13ᵃ Rassegna Enologica Città di Sizzano

Sabato 30 giugno nell’antica chiesa di San Grato in Sizzano sono stati premiati i produttori dei vini vincitori del Premio Città di Sizzano. Il premio denominato “SITIANUM”, giunto alla sua tredicesima edizione ha acquisito prestigio negli anni ed è sempre più ambìto.

Ogni anno vengono selezionati i vini migliori prodotti nel territorio delle Colline Novaresi da una serie di commissioni di esperti organizzata dalla sezione ONAV di Novara. Tutti i vini che superano il punteggio di 80/100 ottengono la menzione d’onore. I vini che superano il punteggio di 85/100 vengono riproposti ad una supercommissione formata da tecnici che ha il compito di assegnare la qualifica di migliore vino in ogni categoria tra quelli in concorso.

Quasi tutti i quarantanove vini presentati hanno ottenuto la menzione d’onore avendo superato il punteggio di 80/100, a testimonianza della elevata qualità media della produzione vinicola del territorio. Nelle cinque categorie previste dal concorso di quest’anno è stato assegnato il premio Città di Sizzano ai vini dei seguenti produttori:

  • Categoria Colline Novaresi Bianco: Colline Novaresi DOC Bianco 2017 Le Fornaci – Azienda Agricola Sebastiani Alberto – Ghemme
  • Categoria Colline Novaresi Rosati: Colline Novaresi DOC Nebbiolo 2017 Orezza – Pietraforata Cantine in Ghemme di Brugo Giovanni
  • Categoria Colline Novaresi Vespolina: Colline Novaresi DOC Vespolina 2017 Ricetto – Azienda Agricola Mazzoni Tiziano – Cavaglio d’Agogna
  • Categoria Colline Novaresi Rossi: Colline Novaresi DOC Nebbiolo 2015 MötZiflon – Azienda Agricola Brigatti Francesco – Suno
  • Categoria Sizzano D.O.C.: Sizzano DOC 2013 – Casa Vinicola Paride di Chiovini Paride – Sizzano.

Nella sala Guglianetti del Municipio di Sizzano questi cinque vini sono stati poi proposti in degustazione a chi aveva precedentemente prenotato. Presentati dal Delegato Onav Graziano Caielli, dal Vicesindaco Vercelloni e dai rispettivi produttori sono stati molto apprezzati ed hanno dimostrato di valere il riconoscimento ricevuto. In conclusione la Pro Loco, che ha inserito la selezione enologica nell’ambito della Mostra del Vino in corso di svolgimento, ha offerto una degustazione di salumi e formaggi ed ognuno ha potuto apprezzare i vari abbinamenti con i vini degustati.

Mauro imazio agabio e foto di Giuliano Musetti