Anche gli artigiani del vino sostengono il sociale

Anche un piccolo gesto può contribuire a far grande l’Italia. Con questo spirito ha deciso di aderire all’iniziativa di Cantina Social Graziano Merotto, artigiano del Prosecco e titolare dell’omonima azienda di Col San Martino, nel cuore dell’area Docg del Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene.

#iorestoincantina, questo il nome di un’operazione che ha mobilitato oltre 50 cantine in tutta Italia e a cui anche Merotto ha aderito. L’iniziativa consente a chi lo desideri di acquistare direttamente dal produttore almeno 6 bottiglie di vino, proposte ad un prezzo vantaggioso e, ad ogni vendita, la cantina Merotto si impegnerà a versare il 10% del ricavato alla Protezione Civile di Treviso e a consegnare gratuitamente l’ordinea casa.

<< Anche noi desideriamo dare il nostro contributo per sostenere chi, in questo momento, sta svolgendo un lavoro eroico nei confronti dei malati e di chi è stato più colpito dall’emergenza Covid – 19>> Afferma Graziano Merotto.

La selezione dei vini scelti da Merotto comprende le bottiglie simbolo e pluripremiate “ La Cuvèe del Fondatore Graziano Merotto, Integral, La Primavera di Barbara, Grani di Rosa, Bareta e Castè. Ogni ordine sarà accompagnato da un biglietto personalizzato che darà diritto ad una visita in cantina gratuita.

6 thoughts on “Anche gli artigiani del vino sostengono il sociale”

  1. Pingback: discount viagra
  2. Pingback: erection pills
  3. Pingback: generic cialis

Comments are closed.