Aspettando il Capodanno, Taranto si accende con Due Mari WineFest

Aspettando il Capodanno, il primo brindisi è a Taranto. Per gli enoappassionati a caccia di bottiglie da stappare ma anche da regalare, o semplicemente per chi ha voglia di alzare i calici in compagnia dei produttori, dal 27 al 29 dicembre è di scena la VI edizione di Due Mari WineFest.

Sarà il Castello Aragonese, simbolo della città, ad ospitare per tre giorni intensi degustazioni con i vini pugliesi e non, masterclass e percorsi formativi. Assaggi di prodotti tipici locali e insoliti abbinamenti arricchiranno la visita, che diventa, così, un’occasione di conoscenza non solo del vino ma anche del territorio in cui esso nasce. Il tutto per scoprire gli abbinamenti cibo-vino per le feste e le tendenze del momento, circondati dall’imponente bellezza del Castello Aragonese che sorge sul mare sotto al famoso Ponte Girevole, la struttura che collega l’isola artificiale del Borgo Antico con la terraferma ed il Borgo Nuovo.

Spazio sarà dato anche alla cultura con visite guidate al Castello, un’occasione per godere delle bellezze di uno dei luoghi più attrattivi di Taranto e d’Italia. Due Mari WineFest, l’evento di riferimento del vino a Taranto, è organizzato dall’agenzia di Eventi e Comunicazione TimeLine23 con la collaborazione dell’associazione Due Mari WineFest nelle persone di Stefania Ressa, Andrea Fabio Romandini.

L’evento è aperto al pubblico pagando un ticket di 15 euro per le degustazioni di vino e per quanto riguarda il food, gli utenti potranno acquistare il ticket direttamente presso gli stand agroalimentari presenti. Per informazioni è possibile inviare una email a duemariwinefest@gmail.com, visitare la pagina Facebook www.facebook.com/duemariwinefest/ o il sito www.duemariwinefest.com