“Comunicare il vino”. Imperdibile convegno di ONAV nazionale a Roma il 4 febbraio

Il convegno, “Comunicare il vino”, organizzato dal Comitato Tecnico Scientifico ONAV,  si svolgerà a Roma il 4 febbraio presso l’ Hotel Shangri La Corsetti, in viale Algeria, 141, alle ore 10.

DSC_1880La corretta informazione nasce dalla conoscenza. L’idea è nata – spiega Vincenzo Gerbi, presidente del Comitato scientifico ONAV, ordinario di Enologia all’Università di Torino – in seno al comitato scientifico ONAV, osservando come è aumentato il volume della comunicazione sul vino nella nostra società, ma con contenuti sempre meno scientifici o in generale di banalità, principi da cui si discosta la filosofia ONAV. Abbiamo riflettuto se fosse possibile discutere nell’ambito della grande famiglia ONAV e portando la riflessione in ambito pubblico, magari con un convegno , sulla comunicazione del vino prodotta in modo tecnicamente corretto, ma allo stesso tempo con un linguaggio divulgativo, aperto a tutti coloro che lo vogliano fare proprio. Quindi abbiamo costruito dei modelli che abbiano queste caratteristiche, cioè contenuti scientifici , comprensibili da tutti e allo stesso tempo mai noiosi, in grado di attirare l’attenzione di un vasto pubblico. Il programma del Convegno, organizzato dal Comitato Tecnico Scientifico ONAV, “Comunicare il vino”, ha avuto questa genesi a cui si aggiunge l’ambizioso obiettivo di aprire una nuova strada nella didattica per la preparazione a tutti i soci ONAV”.

“Crediamo che una platea di assaggiatori meglio formati dal punto di vista scientifico – spiega il prof. Vincenzo Gerbi, presidente del Comitato Scientifico ONAV – rappresenti un importante fenomeno culturale e sia elemento di crescita per tutto il mondo del vino. I relatori sono tutti convinti che questa via sia possibile e affronteranno il tema con esempi ed esperienze”.

“Una corretta comunicazione è fondamentale per tutto il comparto vinicolo – prosegue Vito Intini, presidente nazionale ONAV – per questo la conoscenza tecnica è la base da cui deve necessariamente partire la formazione di un professionista dell’assaggio. La finalità di un assaggiatore ONAV rimane infatti quella di essere uno “strumento” di corretta comunicazione del vino, legando il racconto a solidi contenuti culturali e scientifici”.

Il programma

“COMUNICARE IL VINO”

Vito Intini, Presidente ONAV: La comunicazione del vino nella formazione: i corsi,  i protagonisti   ed il metodo formativo in Italia.

Vincenzo Gerbi, presidente del Comitato scientifico ONAV, ordinario di Enologia all’Università di Torino : “I saperi dell’assaggiatore”

Luigi Moio, ordinario di Enologia all’Università Federico II di Napoli, suggestioni da “Il respiro del vino”

Francesco Iacono, direttore Arcipelago Muratori: “Lo story telling del vino: poesia, enfasi, ma verità”

Anna Schneider, ricercatrice IPSP, CNR, Torino: “Raccontare i vitigni dentro i vini: alcune verità, molte bugie”

Daniele Cernilli: Evoluzione nel modo di parlare e di scrivere di vino.

Giuliano Boni  – Vinidea: “L’innovazione tecnologica: ausilio o vincolo alla comunicazione del vino?”

Francesco Bonfio, Vinarius.

www.onav.it

 

5 thoughts on ““Comunicare il vino”. Imperdibile convegno di ONAV nazionale a Roma il 4 febbraio”

  1. Levitra Prescrizione Medica Canadian Pharmacuticals Generic Viagra [url=http://kamxl.com][/url] Preise Viagra Cialis Cialis Viagra Bayer Levitra Da Sciogliere In Bocca

  2. Viagra For Sale Without Prescription Kamagra Oral Jelly Wiki [url=http://hxdrugs.com]cialis[/url] Sale Generic Stendra

  3. Canadian Drugs Finasteride 1 Mg Generique [url=http://rxbill8.com]canadian pharmacy cialis 20mg[/url] Propecia Overuse Amoxil Clavulante

  4. Swww Healthy Man Viagra [url=http://curerxshop.com]cheap cialis[/url] Kamagra Belgio Propecia Vente En Ligne

  5. Propecia Acheter Canada [url=http://hxdrugs.com]canadian pharmacy cialis[/url] Droga Viagra Dog Pyometra Cephalexin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.