6 dicembre 2017

Finages de Bourgogne 2^ parte: la Cote-de-Beaune

Quando si conosce un territorio di dieci chilometri di lunghezza a menadito, diventa semplice descrivere le differenze che si riscontrano nel bicchiere fra una cantina ed un’altra a 3 km di distanza. Siamo nella parte sud della Côte d’Or, in Borgogna, e Filippo Volpi non parla di rese/ha, di tecniche di cantina, di biologico o di biodinamico, non ne parla perchè per questi vini è il territorio che dice tutto, è l’elemento uomo che fa la differenza.

Almeno 5 croci generazionali si devono trovare nel cimitero del paese: questo è  il pedigree dei sei Villages e dei due Premiers Crus che l’Onav di Genova ha proposto martedì 28 novembre all’AC Hotel. Due rossi e sei bianchi con un denominatore comune: rappresentare il territorio da cui provengono. Le due ore di narrazione scorrono veloci in una sala attenta ed appassionata, aiutati da mappe cartacee e slides, Filippo percorre da nord a sud la Route Nationale fra Beaune e St. Aubin, addentrandosi verso ovest per raggiungere Auxey-Duresses e St.Aubin. Ciascun vino, a modo suo, è guidato dalla mano del vignaiolo dall’uva alla bottiglia per esprimere il territorio da cui proviene e rappresentare  l’annata trascorsa.Il viaggio virtuale stimola il desiderio di percorrere quella strada in bicicletta per ammirare di persona i luoghi e soprattutto per incontrare quegli uomini e ascoltare i loro racconti.

I primi due vini in degustazione sono  giovani e scalpitanti pinot noir: Beaune 1er Cru Vieille Vigne 2014 – Domaine Albert Morot e un Pommard Village 2011 – Domaine Philippe Bergeret (2 Km separano la cittadina di Beaune dal centro rurale di Pommard), per poi passare ai bianchi chardonnay 100%: Auxey-Duresses 1er Cru LaValle Blanc 2014 – Domaine Roy e Saint Romain Village 2014 – Domaine Germain Pere; gli ultimi quattro portano nomi noti agli appassionati: Mersault Village Tillets 2015 – Domaine Bernard Bonin, Puligny-Montrachet Village 2015 – Domaine Jean-Louis Chavy, Chassagne-Montrachet Village 2015 – Domaine Coffinet-Duvernay e St.Aubin Village La Traversaine 2015 – Domaine Morel Jean-Jacques in conclusione.

Tutti si esprimono già ora ad ottimi livelli e nel tempo raggiungeranno un equilibrio e un’armonia ancora maggiori, pur se non potranno alla lunga competere con i Grands Crus dei climats più vocati (nome che trae origine dalle forti differenze climatiche che li caratterizzano), per i quali dieci anni sono il minimo tempo richiesto per apprezzare appieno la complessità dei terziari che riusciranno ad esprimere. La storia, la geologia e le tradizioni vitivinicole sono le chiavi di lettura che permettono ai partecipanti di comprendere perchè i vini che nascono da queste terre siano fra i più famosi e ricercati al mondo.

Massimo Moltini

I PIÙ RECENTI

Best in Sicily

13 febbraio 2018
 

I PIÙ LETTI

agosto 4, 2015
Mondo Onav
Se il tappo sa di tappo ……

Se il tappo sa di tappo ……

“Se un tappo sa di tappo, il vino sa di tappo; se un tappo sa di vino, il vino sa di vino". Era quasi un dogma che ha accompagnato per anni la professione. Oggi, in vero, lo scen...

febbraio 6, 2018
Mondo Onav
CONVI: la cultura del vino torna tra i banchi di Scuola

CONVI: la cultura del vino torna tra i banchi di Scuola

Parte il 7 febbraio la terza edizione del progetto “Il Bere Consapevole” promosso dalla  Consulta Nazionale del Vino Italiano. Quest’anno, ad essere formato, sarà anche il pubblico...

febbraio 9, 2018
Mondo Onav
Rete d’impresa “Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia”

Rete d’impresa “Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia”

Alla sezione di Torino si è parlato di Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia con il presidente della Rete d’impresa, Fabrizio Gallo, ed alcuni produttori che ne fanno parte. Il prog...

aprile 10, 2017
Mondo Onav
Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

La nuova guida dell’ONAV “PROSIT”  (www.guidaprosit.it) è stata presentata ufficialmente a Vinitaly e verrà lanciata on line a giugno 2017. Dopo i saluti del Direttore Michele Ales...

 
Simple Share Buttons