Il grande libro del Vermouth di Torino

Un libro importante e fondamentale, “uno strumento di lavoro” per gli operatori di settore come ha sottolineato il Presidente dell’Istituto del Vermouth di Torino, Roberto Bava, ma anche uno strumento indispensabile per tutti per conoscere e scoprire l’affascinante mondo del Vermouth di Torino.

L’opera è stata presentata a Vinitaly il 16 aprile dai curatori Giusi Mainardi e Pierstefano Berta con il supporto dei diversi autori che hanno collaborato alla sua stesura. La produzione del Vermouth, il più celebre dei vini aromatizzati italiani, inizia nel XVIII secolo, ma il successo arriva a metà del 1800 e nel contempo si afferma anche sui mercati esteri. La popolarità è da attribuirsi a numerosi fattori: alla ricchezza dei profumi delle erbe aromatiche e delle spezie, al colore brillante, una tavolozza dal giallo verdolino al giallo oro e all’ambra, all’esplosione di aromi seducenti, eleganti, armonici che si completano nel lungo finale amaricante.

Il Vermouth richiede molte cure che si possono riassumere in: conoscenza delle erbe e piante officinali, dell’uso degli estratti, dei vini e delle tecniche di elaborazione, una fusione di conoscenze antiche e attuali tecniche enologiche. Altro aspetto interessante, le etichette e i manifesti pubblicitari che sono diventati icone, per la raffinatezza delle immagini e della loro policromia. Chi non ha un ricordo visivo dei manifesti art déco o futuristi che hanno declinato la pubblicità dei principali marchi nei decenni passati?

Il libro è suddiviso in capitoli, inizia dalla storia del Vermouth, per poi spaziare dalle proprietà e caratteristiche delle spezie, delle erbe e delle piante officinali. Seguono poi, i capitoli sull’armonia molecolare dell’assenzio, sulle tecniche di preparazione degli estratti naturali e sull’analisi sensoriale delle diverse tipologie di Vermouth di Torino. Altri capitoli approfondiscono temi legislativi quali: il riconoscimento dell’Indicazione geografica dall’Unione Europea, le accise, l’etichettatura e la tutela dei marchi e dell’Indicazione geografica del Vermouth di Torino. I capitoli finali sono rivolti alla comunicazione (etichette, manifesti pubblicitari) e al grande rito dell’aperitivo internazionale che vede il Vermouth come protagonista.

Il grande libro del Vermouth di Torino, Storia e attualità di un classico prodotto piemontese, Edizione OICCE, 2018,

Sito: http://www.vermutditorino.it/glvt/it/default_it.html

Ezio Alini

50 thoughts on “Il grande libro del Vermouth di Torino”

  1. Pingback: cheap cialis
  2. Pingback: cialis daily cost
  3. Pingback: Buy viagra brand
  4. Pingback: cialis canada
  5. Pingback: buy cialis online
  6. Pingback: viagra 50mg
  7. Pingback: generic ed pills
  8. Pingback: men's ed pills
  9. Pingback: Viagra or cialis
  10. Pingback: cialis online
  11. Pingback: generic vardenafil
  12. Pingback: vardenafil generic
  13. Pingback: cheap vardenafil
  14. Pingback: casino games
  15. Pingback: payday loans
  16. Pingback: cash advance
  17. Pingback: installment loans
  18. Pingback: viagra cost
  19. Pingback: real money casino
  20. Pingback: 20 cialis
  21. Pingback: leoma
  22. Pingback: generic for cialis
  23. Pingback: red dog casino
  24. Pingback: cialis to buy
  25. Pingback: cialis 20
  26. Pingback: generic cialis
  27. Pingback: slot games
  28. Pingback: rivers casino
  29. Pingback: casino slots
  30. Pingback: generic viagra
  31. Pingback: cialis 20mg
  32. Pingback: cialis dosage
  33. Pingback: online casinos usa

Comments are closed.