15 settembre 2017

“Il miglior Assaggiatore ONAV 2017” arriva in finale

Si sono svolte ad Asti, presso la nuova sede Nazionale ONAV, le Selezioni a livello nazionale della manifestazione che ONAV propone ai Soci di tutta Italia.

L’obiettivo principale è fare in modo che gli Assaggiatori partecipanti mettano alla prova le loro capacità degustative e testino le loro conoscenze enologiche.

Non è un concorso o un premio, il Miglior Assaggiatore Nazionale 2017, ma un’occasione per testare la propria capacità di giudizio e la preparazione personale in tema vino. Questi  sono infatti i presupposti su cui si fonda l’originale competizione firmata ONAV volta a decretare il miglior degustatore d’Italia del 2017. Un’idea nata con lo scopo di promuovere la cultura del vino, coinvolgendo i soci e gli eno-appassionati in una divertente sfida che avrà l’unico scopo di “mettersi in gioco”. “Un’iniziativa che abbiamo ideato per i nostri Soci –  sottolinea il presidente ONAV Vito Intini – con lo scopo di creare un evento senza titoli o medaglie in palio. Una prova più contro sé stessi che contro gli altri, senza mettere a confronto titoli accademici o specifici percorsi di formazione”.

Sono stati 40 circa i partecipanti provenienti da tutta Italia, ogni regione comprese le isole, Sardegna e Sicilia, sono state rappresentate.

Il regolamento del “Miglior Assaggiatore ONAV” ha previsto che a ciascun concorrente a livello Regionale sia stato sottoposto un test diviso in due parti

La prima parte della prova ha previsto 8 vini da assaggiare, franchi e non franchi.

I vini in assaggio erano tutti monovitigno e prodotti in acciaio, da primarie aziende.

Per i vini franchi, al candidato è stato richiesto di individuare il vitigno, in un elenco di circa venti vitigni, e l’annata.

Per i vini con difetto, al candidato è stato richiesto di individuare il difetto, in un elenco di circa dieci difetti.

La seconda parte prevedeva cinque domande di enologia per le quali era stata predisposta una risposta in modalità multiscelta.

La prova, della durata di un’ora, si è svolta alla presenza del Presidente Vito Intini, del direttore Michele Alessandria e del Consigliere Nazionale Teresa Bordin.

I partecipanti hanno commentato positivamente l’iniziativa, che ha permesso loro di cimentarsi in una prova non semplice, in un ambiente ‘amico’.

La voglia di tastare le proprie capacità,la curiosità di vivere un’esperienza nuova sono stati i principali motivi che mi hanno spinto ad essere qui oggi’, questo il commento di un partecipante,mentre un altro aggiunge “ la prova non è stata semplice,avere un bicchiere di fronte e dover scegliere fra due vitigni apparentemente simili mi ha fatto profondamente pensare e cercare di valutare tutti gli indizi a disposizione nel bicchiere.”

Nei prossimi giorni, la commissione di valutazione esaminerà gli elaborati per decretare i primi tre classificati.

Il miglior Assaggiatore sarà conclamato durante la Convention dei Delegati che si terrà a Bologna il 25 e 26 Novembre 2017.

Teresa Bordin

I PIÙ RECENTI

 

I PIÙ LETTI

aprile 10, 2017
Mondo Onav
Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

La nuova guida dell’ONAV “PROSIT”  (www.guidaprosit.it) è stata presentata ufficialmente a Vinitaly e verrà lanciata on line a giugno 2017. Dopo i saluti del Direttore Michele Ales...

novembre 6, 2017
Mondo Onav
Nasce Prosit, lo spirito guida ai vini italiani

Nasce Prosit, lo spirito guida ai vini italiani

Uno strumento facile e intrigante per approcciarsi al vino italiano in modo divertente e professionale. È questa Prosit, la Guida perpetua dei vini d’Italia di ONAV - Organizzazion...

novembre 13, 2017
Mondo Onav
Asti: una memorabile Giornata dell’Assaggiatore Onav

Asti: una memorabile Giornata dell’Assaggiatore Onav

Una giornata organizzata da Onav Nazionale in collaborazione con la Sezione di Asti e la Sezione Onav Piemonte.Un appuntamento dedicato alla scoperta delle caratteristiche di alcun...

ottobre 23, 2017
Mondo Onav
La guida Prosit prende forma

La guida Prosit prende forma

La guida Prosit, felice intuizione di ONAV, sta prendendo corpo con l'apporto del lavoro delle diverse delegazioni. ONAV Trento ha avviato i contatti con le cantine della provincia...

 
Simple Share Buttons