Liguria enologica che non ti aspetti a Brescia

Serata di specializzazione dedicata alla degustazione dei vini provenienti dalla Liguria alla sezione ONAV di BresciaNel territorio Ligure il legame tra l’uomo e la vite ha favorito la coltivazione di vitigni locali: il vermentino un po’ in tutto il territorio e, poi , l’Ormeasco e il Rossese  nella zona di Imperia, il Pigato e la Lumassina nel Savonese, la Bianchetta, il Rollo e il Ciliegiolo a Genova, l’Albarola, il Bosco e la Pollera Nera a La Spezia.

Il territorio della Liguria è quasi interamente montuoso e collinare ed è ricoperto per il 70% da foreste, pertanto la regione ha una scarsa vocazione agricola. Tuttavia la vite è coltivata da secoli in Liguria, producendo una discreta varietà di vini, alcuni di particolare pregio. a Spezia.

 Il Maestro Assaggiatore e Consigliere Nazionale ONAV  Andrea Briano  ha guidato la degustazione, analizzando il terroir con le relative caratteristiche organolettiche,  di 6 grandi  vini :

Cinqueterre doc bianco 2017 azienda agricola. AScia

Riviera Ligure di Ponente doc Pigato 2014 “Le Russeghine” azienda agricola Bruna

Dolceacqua doc Terrabianca 2015 azienda agricola Terre Bianche

Ormeasco di Pornassio doc Superiore 2013 Tenuta Maffone

Toscana igt CA 2012 Podere Fedespina

Colline Savonesi igt Alicante 2006 azienda agricola Durin

Anche in questa occasione la sezione ONAV di Brescia guidata da Fabio Finazzi ha dimostrato elevata professionalità nella valorizzazione del territorio Ligure : una regione da visitare e da conoscere.

Marco Rossi