14 giugno 2017

Marina Marcarino alla guida dell’Associazione Albeisa

Sarà Marina Marcarino a guidare Albeisa, l’associazione fondata nel 1973 per riunire i produttori dell’albese attraverso l’utilizzo della caretteristica bottiglia. La Marcarino, proprietaria dell’azienda vinicola Punset, prende le redini del mandato dal presidente uscente Alberto Cordero di Montezemolo.

“Sono molto felice della carica che mi è stata assegnata – ha commentato Marina Marcarino – la mia presidenza sarà volta a rendere Albeisa ogni giorno di più un mezzo di comunicazione con e del nostro territorio”. Messaggio che troverà innanzitutto una divulgazione nazionale, con l’obiettivo di diffondere nel resto del Paese l’unicità della bottiglia Albeisa. Continuando sul tracciato dell’ex presidente Montezemolo, Marcarino metterà il lavoro di squadra e lo scambio di opinioni al centro della sua presidenza. “Dobbiamo lavorare insieme – ha detto – perché solo attraverso sinergia e apertura otterremo risultati soddisfacenti. Il mio CdA funzionerà grazie alla condivisione e al dialogo non solo interno, ma con tutti gli enti del territorio. Sarà un Consiglio motivato e produttivo che darà la possibilità anche a consiglieri molto giovani di giocare un ruolo di primo piano nell’operato dell’associazione. A questo riguardo basti pensare che la metà del Consiglio sarà composta da membri under 40”.

In questo senso, fra i primi impegni della nuova presidenza ci sarà la creazione di un progetto volto ad incrementare i dati legati alla produzione della bottiglia Albeisa. Ottimi risultati sono stati ottenuti nel corso degli anni, ma l’obiettivo è migliorare ancora le cifre raggiunte. Parallelamente, Marina Marcarino si impegnerà per portare avanti in modo vincente la campagna di comunicazione Albeisa B.O.C.G. avviata da Montezemolo e che pone sotto i riflettori la bottiglia in sé e lo stretto legame che simboleggia tra i vini delle Langhe e il loro territorio di origine. La campagna si rivolgerà sempre più ad un pubblico giovane, nazionale ed internazionale, anche avvalendosi dei social networks e del web. Nel segno della continuità, proprio l’apertura verso le nuove generazioni e l’estero continueranno a essere capisaldi del mandato che si appresta a cominciare. “Continuerò a puntare sull’internazionalizzazione e sul lavoro dei giovani – ha affermato la nuova presidentessa – perché sono convinta che attraverso l’adeguato supporto le nuove generazioni possano apportare un indispensabile valore aggiunto”.

I PIÙ RECENTI

Best in Sicily

13 febbraio 2018
 

I PIÙ LETTI

agosto 4, 2015
Mondo Onav
Se il tappo sa di tappo ……

Se il tappo sa di tappo ……

“Se un tappo sa di tappo, il vino sa di tappo; se un tappo sa di vino, il vino sa di vino". Era quasi un dogma che ha accompagnato per anni la professione. Oggi, in vero, lo scen...

febbraio 6, 2018
Mondo Onav
CONVI: la cultura del vino torna tra i banchi di Scuola

CONVI: la cultura del vino torna tra i banchi di Scuola

Parte il 7 febbraio la terza edizione del progetto “Il Bere Consapevole” promosso dalla  Consulta Nazionale del Vino Italiano. Quest’anno, ad essere formato, sarà anche il pubblico...

febbraio 9, 2018
Mondo Onav
Rete d’impresa “Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia”

Rete d’impresa “Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia”

Alla sezione di Torino si è parlato di Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia con il presidente della Rete d’impresa, Fabrizio Gallo, ed alcuni produttori che ne fanno parte. Il prog...

aprile 10, 2017
Mondo Onav
Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

La nuova guida dell’ONAV “PROSIT”  (www.guidaprosit.it) è stata presentata ufficialmente a Vinitaly e verrà lanciata on line a giugno 2017. Dopo i saluti del Direttore Michele Ales...

 
Simple Share Buttons