Massimo Bottura brinda con Ferrari la conquista del primo posto di The World’s 50 Best Restaurants.

Massimo Bottura ha festeggiato ieri sera a New York con Ferrari Trento Doc la conquista del primo posto di The World’s 50 Best Restaurants.L’Osteria Francescana è il miglior ristorante del mondo, Massimo Bottura lo chef più potente e la cucina italiana il nuovo trend mondiale. A New York è andata in scena il 13 giugno 2016 la premiazione dei The World’s 50 Best Restaurants 2016 e dopo tre anni di tira e molla con danesi e spagnoli, abbiamo vinto. Per tre edizioni il podio è stato un gioco delle tre carte, e Noma di Copenhagen, El Cellar de Can Roca e L’Osteria Francescana di Modena si sono scambiati di posto, lasciando l’Italia sempre e comunque giù dal gradino più alto. L’Italia tutta, sì, perché questa classifica non certifica (davvero) solo le migliori tavole del mondo, ma la tendenza internazionale. E le ere di nuova cucina nordica e avanguardia spagnola sembrano definitivamente finite. Se il Noma slitta alla 5° poszione, i fratelli Roca conquistano la seconda, e l’Eleven Madison Park la terza.

The World's 50 Best Restaurants 2016In realtà lo sapevano tutti, o almeno, chi si occupa di ristorazione quest’anno avrebbe volentieri scommesso una bella cifra sulla vittoria di Bottura, e si è recato a New York – come la sottoscritta – con un coccodrillo già in testa. Non perché la votazione sia truccata, ci siano le soffiate o perché i 1.000 della giuria da oltre 27 Paesi abbiano fatto la spia, ma perché era nell’aria. È stato un momento emozionante, che ha portato per la prima volta l’Italia, rappresentata nella lista anche da Enrico Crippa, dai fratelli Alajmo e da Davide Scabin, in vetta alla classifica. Un grande trionfo per il nostro paese, festeggiato dagli chef di tutto il mondo con bollicine Trentodoc. Ferrari, sempre più presente sulla scena internazionale, si conferma ancora una volta il brindisi dell’Arte di Vivere Italiana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.