Nascerà nei prossimi mesi la biblioteca del vino a Rauscedo

Ad annunciarlo sono il Sindaco di San Giorgio della Richinvelda, il delegato Provinciale ONAV Francesco Zoldan e il presidente dell’associazione “Le Radici del Vino” Domenico Gottardo. “Sono 5 anni ricchi di attività e formazione quelli che ci hanno visti gestire 4 corsi di formazione per oltre un centinaio di appassionati che hanno ottenuto il diploma di assaggiatori di vino. Un risultato inaspettato così come per le decine di degustazioni che abbiamo organizzato. Gli spazi iniziavano a diventare insufficienti e quindi abbiamo presentato un progetto nuovo per la capitale mondiale della barbatella, ovvero la biblioteca del vino”.

Zoldan, spiega di aver ottenuto dalla giunta comunale una nuova aula della ex scuola elementare di Rauscedo e quindi di poter realizzare quello che è uno dei più ambiziosi progetti a livello nazionale, la biblioteca del vino, uno spazio sobrio dove poter raccogliere riviste, testi, volumi, ricerche esclusivamente legate al settore vitienologico. “Il progetto lo abbiamo appena concluso, ora siamo a caccia di aiuti per poterlo completare”. Alcune aziende del territorio si sono volontariamente avvicinate e ci hanno manifestato la volontà di partecipare al progetto. Un bellissimo segnale, che dimostra come la comunità di Rauscedo sia vicina alla nostra scuola. “L’associazione le Radici del vino – spiega Gottardo- conferma l’interesse in questo progetto e si è subito messa a disposizione dell’idea fornendo supporto all’ONAV.”

Il Sindaco, sostenitore numero uno fin dall’inizio dell’idea di rilanciare l’ex scuola di Rauscedo facendone un centro associativo con scuola del vino, è entusiasta del percorso della
Sezione provinciale ONAV e ha garantito gli spazi per realizzare l’idea.