ONAV Alessandria: I mille volti dello Champagne

Un mercato in crescita, quello della champagne. A dimostrarlo sono già i primi mesi del 2019, che riportano un +3,41 % per i volumi e il + 4% per il valore rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’Italia è particolarmente attenta alle bollicine più famose al mondo, ma soprattutto nell’ultimo periodo gli eno-appassionati si stanno concentrando anche sul lavoro dei piccoli produttori, i vignerons che con difficoltà riescono ad arrivare, con le loro bottiglie, ai mercati internazionali.

Nel ristorante I due buoi di Alessandria, alla presenza del Presidente nazionale onorario Onav Lorenzo Marinello e del Consigliere nazionale Gianluigi Corona, nella serata organizzata dalla delegazione di Alessandria, sono stati proposti sette differenti champagne, diversi per uva, territorio e invecchiamento, al fine di mostrare almeno una parte delle infinite sfaccettature possibili.

A guidare la degustazione c’era la dottoressa in Enologia Gaia Colonna, Responsabile commerciale del Gruppo Araldica Castelvero,una delle maggiori realtà vitivinicole a livello italiano, che importa in esclusiva in Italia i vini proposti. In generale il gruppo coltiva, produce e distribuisce i principali vini piemontesi, valorizzando le migliori aree vinicole e i vitigni tradizionali di Monferrato, Gavi, Langhe e Roero, e territori da sempre vocati all’eccellenza enologica. Con 900 ettari di vigneti, circa 140 soci e più di 90 dipendenti, il Gruppo Araldica vinifica il più grande vigneto del Piemonte, produce e distribuisce un’ampia gamma di vini nei principali canali GDO e dell’HoReCa a livello internazionale.

I vini in degustazione ( con i relativi focus di riferimento)

FOCUS GRAND CRU COTES DE BLANCS: Esprit de Chapuy Extra Brut 100% Chardonnay

FOCUS ROSE’: L&S Rosè 85% Chardonnay 15% Pinot Noir

FOCUS PREMIERE CRU BLANC DE NOIR: Pointillart Premiere Cru 100% Pinot Noir

FOCUS MILLESIME’ e LUNGO AFFINAMENTO: Bouche Millesimato 2005 con 120 mesi affinamento (10 anni)

FOCUS MEUNIER AU SINGULER – CONFIDENZE SUL DOSAGGIO: prediction 100% Meuniere BRUT

FOCUS MEUNIER AU SINGULER – CONFIDENZE SUL DOSAGGIO: prediction 100% Meuniere PAS DOSE’

FOCUS MEUNIER AU SINGULER – CONFIDENZE SUL DOSAGGIO: prediction 100% Meuniere SEC

A fine degustazione è stato servito un piatto di risotto con le seppie dello Chef stellato Jumpei Kuroda.

Danilo Poggio