13 giugno 2017

ONAV Torino un anno di grandi risultati

La consegna dei diplomi dell’annuale corso per Aspiranti Assaggiatori segna il rallentamento delle iniziative della Sezione prima delle vacanze estive, ma è soprattutto l’occasione per fare un bilancio delle attività svolte nel corso dell’anno. Ancora una volta il  Corso per Aspiranti Assaggiatori, che per la sezione di Torino è il  44^, ha registrato un numero di iscritti molto significativo: 114 iscritti di cui 73 uomini, 41 donne e 17 junior.

Un risultato positivo anche per numero degli associati, 616  persone che fanno della sezione di Torino la più numerosa d’Italia. Per la prima volta ad ottobre 2016 si è svolto  il corso di secondo livello per Assaggiatore esperto con 66 iscritti, corso che vedrà la seconda edizione in ottobre.

Parlando di attività non si possono tralasciare le serate di degustazione e la partecipazione a differenti  manifestazioni  a supporto di iniziative legate al mondo enoico: Salone del gusto e Salone del libro con la Camera di Commercio, Gourmet con il Gambero Rosso, Di Freisa in Freisa con il Consorzio di tutela ed altre con istituzioni locali come Cascine aperte a Grugliasco, Follia in fiore a Collegno, Siole Pien-e di Almese e Agrovet, la feste di Agraria e Veterinaria presso il Campus universitario di Grugliasco, sede dei nostri corsi.

Inoltre nell’ottica di portare la conoscenza del mondo del vino ai giovani la sezione di Torino ha supportato alcuni incontri presso la scuola Holden per permettere agli studenti di famigliarizzare con l’analisi sensoriale del vino e con le ultime classi del Formont, istituto per la formazione al lavoro di Oulx in alta valle di Susa. La cena di consegna dei diplomi a conclusione del 44^ Corso ha avuto luogo presso il ristorante Casa Format di Orbassano all’interno del Parco naturale di Stupinigi, la cui cucina è affidata a Giovanni Grasso ed Igor Macchia del  ristorante stellato La Credenza di San Maurizio Canavese.

Piera Genta

I PIÙ RECENTI

Best in Sicily

13 febbraio 2018
 

I PIÙ LETTI

agosto 4, 2015
Mondo Onav
Se il tappo sa di tappo ……

Se il tappo sa di tappo ……

“Se un tappo sa di tappo, il vino sa di tappo; se un tappo sa di vino, il vino sa di vino". Era quasi un dogma che ha accompagnato per anni la professione. Oggi, in vero, lo scen...

febbraio 6, 2018
Mondo Onav
CONVI: la cultura del vino torna tra i banchi di Scuola

CONVI: la cultura del vino torna tra i banchi di Scuola

Parte il 7 febbraio la terza edizione del progetto “Il Bere Consapevole” promosso dalla  Consulta Nazionale del Vino Italiano. Quest’anno, ad essere formato, sarà anche il pubblico...

febbraio 9, 2018
Mondo Onav
Rete d’impresa “Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia”

Rete d’impresa “Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia”

Alla sezione di Torino si è parlato di Pinot Nero del Friuli Venezia Giulia con il presidente della Rete d’impresa, Fabrizio Gallo, ed alcuni produttori che ne fanno parte. Il prog...

aprile 10, 2017
Mondo Onav
Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

Guida Prosit: un progetto unico e ambizioso dell’Onav.

La nuova guida dell’ONAV “PROSIT”  (www.guidaprosit.it) è stata presentata ufficialmente a Vinitaly e verrà lanciata on line a giugno 2017. Dopo i saluti del Direttore Michele Ales...

 
Simple Share Buttons