Orgogliosi di essere onavisti….sempre! Gli auguri del Presidente

Carissimi Consiglieri nazionali, Delegati, Tesorieri, carissimi Soci e Amici Onav

E’ difficile trasferirVi il piacere, le emozioni, i malumori e i dubbi che un Presidente deve affrontare durante la sua quotidiana attività. E’ invece assai facile trasferirvi quanto grande sia l’orgoglio di guidare la nostra organizzazione. Ogni fatica turbamento, inquietudine si dilegua nel pensare a quanti di Voi, come me, si battono, ogni giorno, per fare grande ONAV, per diffondere cultura, per promuovere il vino, per socializzare e rafforzare le nostre strutture di base. Il mio pensiero va proprio a tutto questo mondo, spesso non sufficientemente valutato, coloro che, invece di godere di privilegi o di retribuzioni, svolgono servizio nelle serate, puliscono le sale, raccogliendo i bicchieri, lavandoli magari a casa propria. L’ONAV e’, e sarà sempre, principalmente loro. Un mondo trasversale in cui non esistono categorie sociali, limiti professionali ma in cui anche i docenti universitari contribuiscono al lindore della sala. Questo e’ l’ONAV che amo, che mi ha attratto, affascinato e portato a condurne le prospettive future.

Per la nostra Organizzazione, il 2018, è stato un anno proficuo, ricco di spunti di dibattito, di novità, di cambiamenti. E’ stato l’anno di Prosit, la nostra guida on line, del codice etico, del trionfo della trasparenza. Un anno ricco di soddisfazioni e di successi, che ci auguriamo di perpetuare nel tempo. Un anno di crescita in cui abbiamo contribuito a rendere più riconoscibile la figura dell’Assaggiatore, in cui l’Associazione è stata mediaticamente e finalmente molto “comunicata”. Il 2018 sarà ricordato come l’anno del cambiamento dell’avvicinamento al mondo della sommellerie, per essere sempre più attenti ai nostri soci e a un mondo che cambia alla velocita della luce.

Certo, siamo solo all’inizio e la strada da percorrere sarà ancora in salita, ma con il lavoro di tutti renderemo l’ ONAV sempre più attuale, colta ed appetibile.

Un grazie ai Consiglieri Nazionali, ai nuovi insediati e a quelli dei precedenti Consigli nazionali ai Delegati, cui abbiamo affidato più impegni e responsabilità, ai Tesorieri, cui chiediamo attenzioni e documentazioni sempre più onerose, a tutti i Consiglieri Provinciali e a migliaia di nostri soci che ci aiutano e ci sostengono. Un ringraziamento alla Segreteria e al nostro Direttore per i generosi sforzi addizionali richiesti dal sottoscritto per fare progredire e rinnovare questa nostra ONAV .

Un abbraccio affettuoso a Voi tutti e ai Vostri familiari, ricco di sinceri auguri di buon Natale e per un felice anno nuovo…che ci colmi di soddisfazione..

Orgogliosi di essere onavisti….sempre!

E buon vino a tutti Voi…..

Vito Intini