Parlami del tuo Fiano (2)

I produttori di Lapio raccontano il proprio vino del cuore a Fiano Love Fest (seconda puntata).

Il Fiano dell’azienda agricola Romano – Fiano di Avellino DOCG 2016. Amerino Romano. “Il Fiano 2016 è stato vendemmiato tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, vinificato secondo pressatura soffice. Solo il mosto fiore è stato utilizzato per produrre la DOCG. La fermentazione è durata circa un mese e svolta a temperatura controllata. Il vino ottenuto ha subito un affinamento sulle fecce fini per circa 4-5 mesi. I tratti caratteristici di questa annata sono stati: l’elevata acidità e il grado alcolico non troppo elevato.
Il Fiano annovera 13 gradi alcolici -in media- e un’acidità fissa di 6,5-7. L’annata 2016 prometteva bene fino a quando ci ha sorpresi un settembre caratterizzato da giorni di pioggia interminabile. Tutto questo ha ribaltato i pronostici. Tante previsioni sul possibile andamento dell’annata erano state fatte, già da fine luglio. Questo ha confermato il mio pensiero e cioè che impossibile sapere cosa accadrà durante un’annata. Tuttavia la 2016 Non è stata un’annata troppo difficile dal punto di vista della vinificazione, anzi, per certi versi, questo tipo di annate portano in cantina un’uva semplice, immediata, che si trasforma in un vino abbastanza energico e gradevole. Non bisogna confidare in tutte le annate sperando di ottenere un vino con i super connotati, ma apprezzare la particolarità di ogni millesimo, anche se si verificano a volte casi estremi e molto difficili. Il Fiano comunque è un uva che resiste un po’ a tutte le difficoltà: siccità, pioggia ecc. A differenza dell’Aglianico che è molto delicato.
In poche parole, fare un cattivo Fiano, anche in annate non troppo positive è difficile. E poi, chi è che può decidere se un vino sia buono oppure no?”

Fiano di Filadoro – Fiano di Avellino DOCG 2016. Giancarlo Ioanna. “Il nostro Fiano 2016 nasce da vigneti di proprietà. È il risultato di una vendemmia tardiva, la raccolta è avvenuta almeno 15 giorni dopo rispetto ad una normale vendemmia. La prima selezione è stata fatta in vigna seguita da un’accurata selezione in cantina delle uve. La fermentazione si svolge a temperatura controllata, poi segue una fase di ‘riposo’ in vasca sempre a temperatura controllata. A febbraio viene imbottigliato e segue una fase di affinamento per almeno 4-5 mesi. Le lavorazioni sono monitorate in vigna da me Giancarlo Ioanna e in cantina dall’ enologo Angelo Valentino. L’annata 2016 del Fiano di Avellino DOCG 2016 è stata giudicata eccellente”.

Il Fiano di Feudo Apiano – Fiano di Avellino Docg 2015. Angelo Silano. “In questo momento abbiamo in commercio il Fiano di Avellino Docg 2015. Prima di inserire un vino sul mercato gli faccio fare sempre un bel po’ di affinamento. Il mio vino è vinificato in modo semplice. Lo sforzo più grande viene fatto in vigna, dove seleziono filare per filare, seguendo e gestendo diversamente, se necessario, ogni vigneto, o addirittura, ogni filare. Feudo Apiano è un’azienda biologica certificata da CCPB. Utilizzo solo prodotti di origine vegetale perché non mi fido dei prodotti di origine animale in vigna, nonostante alcuni siano certificati Bio. Per la vinificazione, come dicevo, il processo è semplicissimo. Faccio una miriade di analisi al fine d’individuare il momento esatto della vendemmia, per la vinificazione utilizzo lieviti selezionati a Lapio dal professor Moschetti, la vinificazione avviene a temperatura controllata, segue batonnage ed affinamento su fecce fini, chiarifica con bentonite, filtrazione, imbottigliamento. Tutto qui!La mia azienda ha un’estensione di circa 15 ettari nei comuni di Lapio e Taurasi, i comuni irpini a maggiore vocazione vitivinicola.

I nostri vigneti di Fiano e Aglianico sono circondati da boschi, ulivi, alberi da frutto ed erbe aromatiche (tipiche del parco regionale dei monti Picentini); dislocati su più versanti: dalle colline di Taurasi (398 metri sopra il livello del mare) a quelle di Lapio (550 metri sopra il livello del mare, comune situato in un contesto unico e spettacolare). I terreni che accolgono i vigneti hanno caratteristiche pedologiche differenti e particolari. Si ritrovano, infatti -nelle nostre vigne- come attesta il profilo pedologico di ‘Contrada Arianiello’), affioramenti che testimoniano l’impatto che il Vesuvio ha avuto nella nostra storia pedologica, contribuendo alla caratterizzazione del nostro terroir e dei nostri vini. Per esempio, abbiamo ritrovato nella ‘Contrada Arianiello’ (600 metri sopra il livello del mare) affioramenti anche superficiali di pietra pomice e lapillo vulcanico. Questo è stato l’input per l’attuazione di uno studio di zonazione sui nostri fondi, allo scopo di ottenere uve e vini provenienti da vigneti diversi, con caratteristiche pedoclimatiche e microclimatiche differenti. Questa metodologia di lavoro esprime a pieno la nostra filosofia aziendale: “Il vino buono si ottiene in vigna e deve essere espressione del territorio nell’aroma e nel gusto”. Sono queste le parole che ripeteva sempre nonno Angelo e che oggi fanno parte di un progetto importante, che con grande dedizione e impegno la nostra azienda porta avanti. Ogni intervento fatto in vigna è scrupolosamente studiato e minuziosamente eseguito dalle mani esperte della famiglia Silano. A gestire in prima persona i vigneti è il giovane Angelo, classe 1984, dottore agronomo, enotecnico e tecnologo alimentare. Utilizza i suoi studi, le sue competenze e la sua esperienza per seguire l’azienda di famiglia. Angelo cura personalmente tutte le operazioni colturali e di trasformazione, vinificando esclusivamente uve provenienti dai vigneti di famiglia. La vinificazione è del tutto ‘naturale’ nel massimo rispetto della materia prima e delle tradizioni. Pratichiamo il sovescio e la trinciatura, abbiamo abolito la classica concimazione organica di origine animale. Al rovere preferiamo le botti di castagno ottenute dal legno raccolto dai boschi che circondano Lapio, ai lieviti selezionati preferiamo i lieviti indigeni delle nostre vigne. I nostri vini sono di carattere biologico ed i procedimenti utilizzati in azienda rispondono anche ai principi bio-vegan”.

Roberta Raja

 

 

 

111 thoughts on “Parlami del tuo Fiano (2)”

  1. Buy Generic Plavix Cheap [url=http://cialiorder.com]cialis for sale[/url] Cialis Se Toma Prescription Levitra Achat Cialis Generico Compra Xenical Without Script Does Keflex Cover Group A Streptococcus [url=http://buycial.com]cialis vs viagra[/url] Cialis Generico Por Internet Cannadian Pharmacy Cephalexin To Treat Spondylitis Amoxil Informations [url=http://xbmeds.com][/url] Best Uk Online Pharnacy Cialis Liquid Packs Kamagra Jelly 100 Mg Strasbourg Where Can I Cialis Buy Xenical Au [url=http://4rxday.com]cialis 5 mg[/url] Levitra Folgen Levitra 10mg Orodispersible Information Purchasing Progesterone Website With Free Shipping Generic Viagra India 100mg [url=http://cialvia.com]cialis 40 mg[/url] Alli In Stock Wirkung Von Viagra Wikipedia Symbicort Amoxicillin Safe During Pregnancy Viagra Generika Ohne Rezept [url=http://orderviapills.com]viagra[/url] Nizagara Cheapest

  2. Amoxicillin Antibiotics For Bowel Viagra Serios Bestellen [url=http://rxbill6.com]buy levitra 20mg usa[/url] Viagra Magnus Amoxicillin Wat Is It

  3. Acheter Viagra Danger Buy Amitriptyline 50 Mg With Paypal Zithromax For Urinary Tract Infection [url=http://truthaboutstaininggrid.com][/url] Purchasing Flagyl Over The Counter Trivastal Cialis Y D.F

  4. Viagra Professional Zithromax Urine Color Cialis Precio Espana [url=http://achetercialisfr.com]cialis ca marche[/url] Achat Cialis Sans Ordonnance

  5. Pingback: How to get viagra
  6. Pingback: viagra generic
  7. Pingback: buy erection pills
  8. Pingback: cialis 10mg
  9. Pingback: pharmacy online
  10. Pingback: generic cialis
  11. Pingback: levitra cost
  12. Pingback: real money casino
  13. Pingback: online cialis
  14. Pingback: cash payday
  15. Pingback: viagra 100mg
  16. Pingback: new cialis
  17. Pingback: Bovada
  18. Pingback: krystal
  19. Pingback: cialis buy
  20. Pingback: cialis 5 mg
  21. Pingback: generic for cialis
  22. Pingback: generic for cialis
  23. Pingback: slot machine games
  24. Pingback: free casino games
  25. Pingback: casino
  26. Pingback: viagra cost
  27. Pingback: order viagra
  28. Pingback: viagra reviews
  29. Pingback: casino world
  30. Pingback: free slots online
  31. Pingback: antabuse 500 mg uk
  32. Pingback: slot machines
  33. Pingback: casinos
  34. Pingback: slots online
  35. Pingback: casino games
  36. Pingback: personal loan
  37. viagra levitra cialis cost comparison [url=https://llevitraa.com/]generic levitra online pharmacy[/url] levitra spanien rezeptfrei

  38. Pingback: cheapest compazine
  39. Pingback: buy coumadin 2mg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.