Piemonte Anteprima Vendemmia 2017

«Produzione in calo del 19,8%, ma crescono gli ettari vitati e bene l’export»

È stata la vendemmia del grande caldo con tanti eventi anomali – una germogliazione precoce della vite, una terribile gelata a fine aprile, qualche grandinata e un’estate equatoriale – che hanno messo a dura prova i viticoltori del Piemonte. Poca uva, maturata in fretta. Come in altre occasioni, pur con delle uve di media qualità, si sono ottenuti in cantina vini di ottima qualità, in particolare riguardo ai rossi.

2017: un’annata particolare, ove la differenza la hanno fatta gli enologi in cantina si potrebbe affermare, senza ombra di smentita. Il presidente della Vignaioli Piemontesi Giulio Porzio ha evidenziato nel suo intervento introduttivo “Le infinite potenzialità e bellezza del territorio ma anche estrema fragilità: il nostro è un territorio che deve essere preservato e tutelato. Per questo è necessario aprire una riflessione sulla sostenibilità in vigna e in agricoltura, sulla salvaguardia del territorio e sulla valorizzazione dei nostri vitigni perché il Piemonte è soprattutto terra di vitigni autoctoni; una scelta che viene da lontano, da quando i produttori hanno capito con la pratica viticola ed enologica la grandezza dei vitigni piemontesi rispetto a quelli che potevano arrivare da altri mondi. Patrimonio vuol dire anche reddito e reddito vuol dire giovani che restano e lavorano la terra” – ha continuato il presidente di Vignaioli Piemontesi Giulio Porzio – “Negli ultimi anni abbiamo migliorato il prezzo della vendita del vino, grazie al lavoro di squadra e ad annate che ci hanno aiutato. Adesso occorre aprire una seria riflessione sulle nostre denominazioni: ha senso che ci siano 11 tipologie di Dolcetto sul mercato? Non sarebbe meglio accorpare delle doc per semplificare la comunicazione e la comprensione del consumatore?”.

I DATI DELLA VENDEMMIA 2017

In sintesi i dati della vendemmia 2017: è stata un’annata caldissima, con temperature altissime e scarse precipitazioni. La raccolta delle uve è stata molto precoce. Tra i vigneti del Piemonte, la produzione di vino è stata poco più di due milioni di ettolitri in calo del 19,8 % sul 2016. In Italia si stima una produzione di circa 38,9 milioni di ettolitri (-28% sul 2016).

Una vendemmia comunque molto soddisfacente per il Piemonte: dalle analisi e valutazioni svolte costantemente dal servizio tecnico di Vignaioli Piemontesi, coordinato da Daniela Tornato e Michele Vigasio, tutti i vitigni sono collocati in vetta della classifica, ovvero le 5 stelle dell’eccellenza a Barbera, Dolcetto, Grignolino, Nebbiolo, Pelaverga, Vespolina. Gli altri vitigni stanno nella sfera dell’ottimo, con 4 stelle.

Le aziende vitivinicole in Piemonte sono 18.000 su 67.000 totali, mentre gli ettari vitati – in crescita per la prima volta dopo tanti anni – sono circa 44.200 (potenziale 46.200). L’export si conferma attorno al miliardo di euro su un export agroalimentare complessivo di 4,5 miliardi di euro.

Un export che interessa circa il 60% del vino prodotto in Piemonte, di cui il 70% nei paesi comunitari e il 30% nei paesi extra Ue. I principali paesi importatori sono Germania, Gran Bretagna, USA, Francia, Russia, Spagna, Svizzera, Giappone

 Altri dati positivi riguardo il settore vitivinicolo piemontese:

– La superficie vitata, in controtendenza nazionale, è aumenta lo scorso anno di 30 ha.

– Non c’è stata in Piemonte l’invasione dei vitigni internazionali. Infatti, la superficie occupata da detta tipologia è di soli 1999 ha = 4.3% superficie vitata (dati 2010.)

– I vini piemontesi sono in gran parte sotto il cappello delle doc e docg: oltre l’87 %.

Nel 1980 erano solo il 75 %.

– Infine, il 33 % della produzione vitivinicola piemontese arriva dal mondo della cooperazione.

Lorenzo Tablino

60 thoughts on “Piemonte Anteprima Vendemmia 2017”

  1. Pingback: Buy no rx viagra
  2. Pingback: cialis black
  3. Pingback: cialis 5 mg
  4. Pingback: is viagra generic
  5. Pingback: viagra 100mg
  6. Pingback: buy erection pills
  7. Pingback: pills for erection
  8. Pingback: canadian pharmacy
  9. Pingback: generic cialis
  10. Pingback: Get cialis
  11. Pingback: levitra online
  12. Pingback: levitra
  13. Pingback: buy vardenafil
  14. Pingback: slot games
  15. Pingback: free slots online
  16. Pingback: payday advance
  17. Pingback: personal loan
  18. Pingback: viagra 100mg
  19. Pingback: real money casinos
  20. Pingback: generic cialis
  21. Pingback: generic for cialis
  22. Pingback: generic cialis
  23. Pingback: Planet7
  24. Pingback: generic for cialis
  25. Pingback: cialis internet
  26. Pingback: buy cialis
  27. Pingback: rogerabert
  28. Pingback: what is viagra
  29. Pingback: real money casino
  30. Pingback: online casino
  31. Pingback: casinos online
  32. Pingback: viagra pills
  33. Pingback: female viagra
  34. Pingback: viagra viagra
  35. Pingback: viagra online usa
  36. Pingback: viagra pills
  37. Pingback: cheap cialis
  38. Pingback: tadalafil 40 mg
  39. Pingback: generic for viagra
  40. Pingback: viagra for men
  41. Pingback: slots real money
  42. Pingback: generic tadalafil

Comments are closed.