Tenuta La Raia: Vino e filosofia biodinamica

Una vera e propria passione per il bio, dinamico in questo caso, ha trascinato Giorgio Rossi Cairo e la sua famiglia in un’avventura straordinaria e affascinante.

“Acquistati nel 2013 i primi poderi de La Raia, tra le colline del Gavi, nel basso Piemonte- spiega Giorgio – furono i miei figli a suggerirmi la strada biodinamica per ritrovare la nota originaria di questo territorio che da secoli custodisce il vitigno autoctono dell’uva Cortese. Era un approccio coerente con il desiderio di creare un posto equilibrato e armonico in tutte le sue componenti: agricole e paesaggistiche ma anche architettoniche, sociali e culturali”. Da quell’intuizione nasce La Raia, azienda agricola biodinamica certificata Demeter, che si estende per oltre 180 ha, di cui 42 coltivati a vigneto, tra pascoli, terreni a seminativo e boschi.

teamAll’attività dell’azienda agricola La Raia (www.la-raia.it) si sono aggiunti negli anni l’associazione Intorno al Melo e portaNatura, dedicata alla produzione, commercializzazione e consegna a domicilio di frutta, verdura e prodotti biologici, quali miele biologico e farina di farro monococco, farro dicocco, farro spelta e segale. Ulteriori investimenti sempre tesi ad una concezione bio dell’agricoltura, sono stati il restauro conservativo di una delle cascine dell’800 presenti all’interno della tenuta, Borgo Merlassino, una piccola struttura ricettiva immersa nella quiete del Gavi che apre le sue porte a chi desidera vivere appieno la natura e l’adesione alla compagnia azionaria di EcorNaturaSì, la più importante realtà italiana di produzione e distribuzione di prodotti biologici e biodinamici. Infine a gennaio 2015 è stata rilevata Tenuta Cucco, con i suoi cru Cucco e Cerrati, a Serralunga d’Alba, una delle zone più vocate per la produzione di Barolo”. La prima azione in vigneto è stata la riconversione della coltivazione delle viti: sovescio tra i filari, corno letame dinamizzato e stallatico per fertilizzare questo terreno marnoso, areazione profonda, assenza di pesticidi, modiche quantità di rame e di zolfo di cava spruzzate in determinati periodi dell’anno, potatura che segue la fase discendente della luna.

visita-la-cantina2E’ stata inoltre ripristinata la rotazione dei terreni, con il recupero di coltivazioni antiche come il farro monococco, il farro dicocco, il farro spelta e la segale ed infine è stato reintrodotto l’allevamento del bestiame a pascolo, con mucche di razza fassone. La ricchezza e la varietà delle vegetazioni che si trovano all’interno della tenuta fanno de La Raia una vera oasi di biodiversità per api e altri insetti impollinatori: da qui una copiosa produzione di mieli biologici di acacia, millefiori e bosco. Oggi La Raia produce tre tipi di Gavi D.O.C.G. pluripremiati: Gavi, Gavi Riserva Vigna della Madonnina e Gavi Pisé e due tipi di Barbera. Per la cantina è stata individuata un’antica tecnica costruttiva naturale eco-sostenibile, quella del Pisé, che si armonizza con le dolci colline piemontesi che circondano La Raia. Per realizzarla è stato chiamato l’architetto austriaco Martin Rauch, uno dei massimi esperti internazionali di questa tecnica.

gavidicgGavi Docg biodinamico
Uve: Cortese
Suoli: calcarei e argillosi
Alcol: 13% vol.
Temperatura di servizio: 10-12°C
Longevità: da consumarsi in annata
È il Gavi che interpreta la tradizione del territorio e che identifica la tipicità del vitigno Cortese da cui proviene
Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini brillanti. Olfatto: estremamente floreale, fiori bianchi e frutta gialla, prevale una nota minerale di grande finezza. Gusto: piacevolissimo, equilibrato, con una fresca acidità che aumenta la persistenza e la godibilità. Tipico il finale ammandorlato che rimane piacevolmente sul palato. Cibo & Vino: un vino ideale per un’insalata di seppie e gamberi, può sostenere anche carni bianche.

http://la-raia.it/vini-biodinamici/gavi-docg-vino-bianco-piemontese-biodinamico/

riservaGavi Docg Riserva biodinamico
Uve: Cortese
Suoli: calcarei, argillosi e marnosi
Alcol: 13% vol.
Temperatura di servizio: 10-12°C
Longevità: longevo
Le uve raccolte leggermente surmature, ben contraddistinte dalla colorazione giallo dorata, consegnano un vino dalle note olfattive complesse.
Colore: giallo paglierino intenso. Olfatto: floreale, frutta matura e note tipiche della surmaturazione, miele e frutta passita, un insieme fine e delicato. Gusto: tipicamente secco, è ricco e armonico, sempre sapido con un finale persistente. Cibo & Vino: con crostacei, delizioso con risotto agli scampi.

Gavi DOCG Riserva

barberaBarbera Piemonte Doc biodinamico
Uve: Barbera
Suoli: marnosi e calcarei
Alcol: 14% vol.
Temperatura di servizio: 18 °C
Longevità: si conserva perfettamente per 4/5 anni
Colore: rosso rubino, con riflessi violacei. Olfatto: bouquet intenso di rosa e frutti di bosco, con note di amarena, fresco e soddisfacente. Gusto: grande bevibilità per via di una fresca acidità, persistente con note d’amarena. Cibo & Vino: vino quotidiano, si abbina a tutto pasto con pasta al sugo e carni alla griglia.

Piemonte DOC Barbera

77 thoughts on “Tenuta La Raia: Vino e filosofia biodinamica”

  1. Pingback: erection pills
  2. Pingback: cialis generic
  3. Pingback: online pharmacy
  4. Pingback: rx pharmacy
  5. Pingback: cialis visa
  6. Pingback: generic cialis
  7. Pharmacy No Prescription.Us [url=https://bbuycialisss.com/]Buy Cialis[/url] viagra prix france Buy Cialis 400 Mg Viagra

  8. Pingback: generic vardenafil
  9. Pingback: levitra dosage
  10. Pingback: online levitra
  11. Pingback: discount viagra
  12. Pingback: parx casino online
  13. Pingback: cialis 5mg
  14. Pingback: loan online
  15. Pingback: loan online
  16. Pingback: viagra for sale
  17. Pingback: 5 mg cialis
  18. Pingback: 20 cialis
  19. Pingback: cialis 5 mg
  20. Pingback: cialis 20
  21. Pingback: buy cialis
  22. Pingback: doubleu casino
  23. Pingback: viagra samples
  24. Pingback: viagra connect
  25. Pingback: otc viagra
  26. Pingback: sildenafil generic
  27. Pingback: generic for viagra
  28. Pingback: buy viagra cheap
  29. Pingback: buy viagra
  30. Pingback: viagra pill
  31. Greetings from Florida! I’m bored to tears at work so I decided to check out your blog on my iphone during lunch break. I love the knowledge you provide here and can’t wait to take a look when I get home. I’m amazed at how fast your blog loaded on my phone .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyways, amazing blog!

  32. Pingback: viagra pills
  33. Pingback: tadalafil tablets
  34. Hello, Neat post. There is an issue with your website in internet explorer, could check this? IE still is the marketplace leader and a good element of people will omit your excellent writing because of this problem.

  35. Pingback: buy sildenafil

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.