Terremoto Amatrice, la solidarietà di chef e ristoranti

Generalmente non siamo abituati a “cavalcare” sul nostro giornale temi drammatici di attualità per aumentare l’audience, come accade purtroppo quotidianamente sui media. Colta sul web oggi rimbalziamo questa iniziativa, che al di là del colore, ci sembra un buon modo per ricordare i fatti tragici di questi giorni.

Parte da Facebook la gara di solidarietà dopo il terremoto ad Amatrice. Paolo Campana, grafico e food blogger, ha lanciato l’idea di devolvere 2 euro per ogni piatto di amatriciana ordinato e consumato. I soldi saranno destinati alla Croce Rossa. Proposta che è stata subito accolta con entusiasmo da varie città d’Italia e sposata da varie condotte Slow Food. Molti i ristoratori che stanno aderendo all’iniziativa benefica: i locali devolveranno un euro, l’altro sarà offerto dal cliente.  Non è l’unica azione di solidarietà del mondo della ristorazione: l’Associazione Verace Pizza Napoletana ha lanciato l’idea di creare una pizza all’amatriciana allo scopo di raccogliere fondi per la ricostruzione.

Amatriciana-Croce-RossaIl Consorzio della Pasta di Gragnano, d’accordo con il presidente Giuseppe Di Martino, ha deciso di inviare “tutto il quantitativo di pasta che occorrerà per i campi che saranno allestiti”. Accordi sono già stati presi con la Protezione Civile. Per aziende, consorzi e persone che vogliano farsi promotori di iniziative analoghe il centro di raccolta è stato organizzato a Piazza Mazzini a Rieti. La FIC-Federazione Italiana Cuochi ha mobilitato il suo Dipartimento di Solidarietà ed Emergenze, inviando il furgone logistico con le attrezzature e il furgone frigo con gli alimenti freschi. In Italia hanno già aderito circa 200 cuochi, volontariamente, che cucineranno per gli sfollati. Il Consorzio del Parmigiano Reggiano non dimentica la solidarietà ricevuta dopo il terremoto del 2012 e risponde con una fornitura di formaggio per la cucina di emergenza. Dai prossimi giorni, sul sito web del Consorzio pubblicherà la lista dei caseifici aderenti all’operazione “1€/kg per rinascere”. Per ogni kg di Parmigiano Reggiano acquistato verrà devoluto 1 euro alle città danneggiate dal sisma.

Non dimentichiamo l’apporto fondamentale che il mondo della ristorazione e dell’enogastronomia in generale ha dato durante e subito dopo il terremoto in Emilia, quando grazie anche all’intervento di nomi noti del panorama gastronomico, come Massimo Bottura, si riuscì, ad esempio, a vendere le forme di parmigiano reggiano dei caseifici danneggiati dal sisma, creando un tam tam che ha dato mercato a prodotti che rischiavano di rimanere invenduti e di deperirsi.
Per donare 2 € con sms arriva il numero solidale 45500

56 thoughts on “Terremoto Amatrice, la solidarietà di chef e ristoranti”

  1. Viagra Sin Receta Precio Venta Cialis Soft [url=http://buyviaa.com]buy viagra online[/url] Keflex And Sore Throat

  2. Achat De Cialis En Belgique Priligy Hours [url=http://euhomme.com]generic cialis canada[/url] Finpecia Propecia Finasteride 1mg Mejor Cialis Levitra

  3. Achat Propecia En Ligne France Sexual Dysfunction Citalopram Expired Safe [url=http://leviinusa.com]levitra reimport[/url] Cialis 20mg Filmtabletten Import Reimport Priligy Precio En Mexico Switching From Cephalexin To Augmentin

  4. Pingback: Buy viagra cheap
  5. Pingback: cialis black
  6. Pingback: viagra 20mg
  7. Pingback: cialis canada
  8. Pingback: viagra for sale
  9. Pingback: online ed pills
  10. Pingback: ed drugs
  11. Pingback: pharmacy online
  12. Pingback: cialis generic
  13. Pingback: cheap vardenafil
  14. Pingback: levitra vardenafil
  15. Pingback: levitra dosage
  16. Pingback: online gambling
  17. Pingback: slot machine games
  18. Pingback: online slots
  19. Pingback: casino real money
  20. Pingback: short term loans
  21. Pingback: short term loans
  22. Pingback: viagra 100mg
  23. Pingback: cialis 5 mg
  24. Pingback: online casinos
  25. Pingback: cialis buy
  26. Pingback: buy cialis
  27. Pingback: generic for cialis
  28. Pingback: generic cialis
  29. Pingback: free slots online
  30. Pingback: best casino online
  31. Pingback: real money casino
  32. Pingback: casinos online
  33. Pingback: sildenafil generic
  34. Pingback: discount cialis
  35. Pingback: casino games
  36. Pingback: canadian viagra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.