Trentino, al via la nuova edizione de La Paganella del Gusto

Idea vincente non si cambia. Dopo il successo degli scorsi anni, tutto è pronto per la quarta edizione de La Paganella del Gusto (link), kermesse organizzata dagli operatori locali, dal Comune di Andalo e da Andalo Vacanze con il supporto dell’Apt Dolomiti Paganella e della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

Una manifestazione che, grazie anche al fondamentale lavoro svolto nel tempo da molti ristoratori appassionati, ha contribuito a consolidare l’immagine dell’Altopiano non solo come destinazione family e outdoor ma anche gourmet.

L’appuntamento è da lunedì 7 a domenica 20 settembre e il format prevede la possibilità di degustare speciali menù ispirati alle migliori tradizioni locali, ma opportunamente rivisitati in chiave moderna e abbinati a speciali vini del territorio per offrire all’ospite esperienze uniche e indimenticabili.

E sono ben 14 i ristoranti, rifugi e alberghidislocati su cinque diversi comuni per un vero e proprio viaggio di gusto sul territorio – che anche quest’anno hanno risposto alla chiamata, con diverse “new entry”: un risultato un risultato inatteso in quest’anno particolare.

Ad Andalo i foodlovers potranno scegliere tra Ristorante Al Faggio, Corona Dolomiti Hotel, Il Piccolo Dolomiti Resort e Le Chicche Ecostube oppure recarsi al Ristorante “Al Picchio Rosso” di Cavedago; da Agostini a Fai della Paganella o al Ristorante Alt Spaur a Spormaggiore. Ampia la scelta anche a Molveno, con il Ristorante “El Filò”, il Fontanella Feeling Hotel, La Dispensa Ristorante e l’Hotel Londra. Per chi è in cerca di una vista dall’alto, infine, i menù potranno essere degustati anche al Dosson Family Chalet, al Rifugio La Roda e al Meriz Alpine Lounge.

Il tutto studiato nel segno di una filosofia di recupero di quanto fa da sempre parte dell’anima del territorio, utilizzando prodotti a filiera corta e di stagione e valorizzando non solo il patrimonio di biodiversità delle piccole produzioni locali ma anche la memoria, la tradizione e la saggezza del luogo, nel segno di quella genuinità di cui è in cerca chi sceglie l’Altopiano.

Per maggiori info: www.visitdolomitipaganella.it/it/la-paganella-del-gustowww.tastetrentino.it/paganelladelgusto