Vendemmia 2018: pronti…via!!!

Come di consueto inizia in Franciacorta la vendemmia 2018 in Lombardia, con l’avvio della raccolta nei vigneti della cantina Guido Berlucchi di Erbusco. Vendemmia anticipata rispetto alle altre aree della regione. L’avvio della vendemmia è stato battezzato dall’assessore all’agricoltura della regione Lombardia, Fabio Rolfi.

Per il Franciacorta il 2018 promette una crescita in termini di qualità e quantità dell’uva di circa il 10-15% rispetto alla media di questi anni regione dove oggi l’export vale più di 270 milioni di euro».

Pinot grigio

Fervono i preparativi tra le vigne per una vendemmia che si preannuncia molto buona per qualità e quantità: nell’areale della DOC delle Venezie tra meno di dieci giorni è previsto l’inizio della raccolta del Pinot grigio confermando il trend – anticipato nei giorni scorsi dalle previsioni sia di Regione Veneto che dell’Osservatorio del vino UIV Ismea – di un aumento della quantità stimato tra il 15 e 20% sullo scorso anno, con una qualità delle uve molto buona.

Dopo ferragosto, si inizierà il taglio dei grappoli: atteso +15-20% in quantità e una qualità eccellente. Buono lo stato di salute della denominazione: continua la crescita sui mercati internazionali con il DOC imbottigliato che supera i 100 milioni di bottiglie. E la filiera compatta sulla richiesta di stoccaggio “per assicurare uno sviluppo equilibrato della commercializzazione”