Vinitaly 2017: piattaforma per il vino sempre più internazionale

Dopo quattro giorni di business e promozione per il mondo vitivinicolo, il 51°Vinitaly chiude a Verona registrando 128mila presenze da 142 nazioni. In crescita l’internazionalità del salone che quest’anno ha visto aumentare i top buyer stranieri accreditati che toccano quota 30.200 (+8% sul 2016), sul totale dei 48mila visitatori esteri. Un risultato ottenuto grazie agli investimenti nell’incoming da parte di Veronafiere, in collaborazione con il ministero dello Sviluppo Economico e ICE-Agenzia.

«I numeri di questa edizione – spiega Giovanni Mantovani, direttore generale di Veronafiere – testimoniano la crescita del ruolo b2b di Vinitaly a livello internazionale, con buyer sempre più qualificati da tutto il mondo. Basta guardare alla top ten delle presenze degli operatori stranieri che mostrano incrementi da quasi tutte le nazioni: Stati Uniti (+6%), Germania (+3%), Regno Unito (+4%), Cina (+12%), Francia e Canada (stabili), Russia (+42%), Giappone (+2%), Paesi del Nord Europa (+2%), Olanda e Belgio (+6 per cento). A questa lista si aggiunge la buona performance del Brasile (+29%), senza dimenticare il debutto assoluto a Vinitaly di Panama e Senegal. Per quanto riguarda invece l’Italia, assistiamo ad un consolidamento degli arrivi da tutte le regioni del Paese».

Con più di 4.270 aziende espositrici da 30 paesi (aumentate nel complesso del 4% sul 2016, in particolare quelle estere, del 74%) Vinitaly si conferma il più importante salone internazionale per il vino e i distillati ma anche momento di riflessione fondamentale per il settore vitivinicolo nazionale ed europeo, come hanno sottolineato la presenza del ministro alle Politiche agricole Maurizio Martina, il commissario europeo all’Agricoltura Phil Hogan, i ministri dell’Agricoltura di Malta e Polonia e il viceministro all’Agricoltura russo. Nel corso della rassegna, i riflettori sono stati puntati sui mercati consolidati (ma non maturi) ed emergenti, con un’attenzione particolare agli sviluppi futuri della possibile svolta protezionista degli Stati Uniti e le ricadute della Brexit.

Ma si è guardato molto ad Oriente, con Verona e Vinitaly punto di partenza di una nuova Via della seta per il vino italiano diretto in Cina che viaggia su e-commerce ed educational. A Vinitaly, 1919, il gigante cinese della distribuzione online to offline di wine&spirit, ha stretto un accordo con la Vinitaly International Academy e il fondatore Robert Yang ha promesso di aumentare entro il 2020 le vendite italiane nel Paese del dragone di oltre 2 milioni di bottiglie per almeno 68milioni di euro di fatturato. La Cina ha scelto Vinitaly come riferimento europeo per il vino, come ha ribadito l’arrivo a Verona anche degli altri colossi commerciali come Alibaba, Cofco, Winehoo e Suning.

La 52ª edizione di Vinitaly è in programma dal 15 al 18 aprile 2018.

83 thoughts on “Vinitaly 2017: piattaforma per il vino sempre più internazionale”

  1. Foro De Kamagra Amoxicillin 250mg Capsules For Cats Levitra Vancouver [url=http://mdsmeds.com]generic 5mg cialis best price[/url] Vendita Viagra Prezzi Finasteride 1 Mg 5 Mg Propecia

  2. Cephalexin And Marijuana Buy Online Tamoxifen [url=http://etrobax.com]canadian pharmacy cialis[/url] Z Pack Ordering Tadalis Sx Soft Jokes Drug Images

  3. Pingback: viagra discount
  4. Pingback: viagra 50mg
  5. Pingback: viagra 50mg
  6. Pingback: male ed pills
  7. Pingback: cialis 20 mg
  8. Pingback: canadian pharmacy
  9. Pingback: Buy cheap cialis
  10. Pingback: vardenafil 10 mg
  11. Pingback: levitra 20 mg
  12. Pingback: viagra reviews
  13. Pingback: slot machine games
  14. Pingback: online cialis
  15. Pingback: quick cash loans
  16. Pingback: pay day loans
  17. Pingback: payday loans
  18. Pingback: real online casino
  19. Pingback: viagra cost
  20. Pingback: buy cialis
  21. Pingback: Bovada
  22. Pingback: cialis internet
  23. Pingback: generic for cialis
  24. Pingback: cialis internet
  25. Pingback: cialis 5 mg
  26. Pingback: online gambling
  27. Pingback: real money casino
  28. Pingback: viagra sample
  29. Pingback: viagra for women
  30. Pingback: buy viagra pills
  31. Pingback: buy cialis online
  32. Pingback: cialis price
  33. Pingback: cialis price
  34. Pingback: tadalafil citrate
  35. Heya i am for the first time here. I found this board and I find It truly useful & it helped me out much. I hope to give something back and aid others like you aided me.

  36. Hi there just wanted to give you a quick heads up. The text in your article seem to be running off the screen in Chrome. I’m not sure if this is a format issue or something to do with browser compatibility but I thought I’d post to let you know. The design and style look great though! Hope you get the issue fixed soon. Many thanks

  37. Pingback: buy viagra now
  38. Pingback: tadalafil cialis
  39. Pingback: online gambling
  40. Pingback: casino
  41. real viagra results
    [url=https://www.v1agrabuy.com/#]buy viagra now[/url]
    story of man who used too much viagra at sex party

  42. I just couldn’t depart your site prior to suggesting that I actually enjoyed the standard info a person provide to your visitors? Is gonna be back continuously to investigate cross-check new posts

  43. pfizer generic viagra
    when is the best time to take viagra before having sex
    where is the best place to buy generic viagra

  44. Pingback: canada viagra buy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.