Vinitaly, il premio Benemerito della Viticoltura 2019 per la Toscana al Conte Ferdinando Guicciardini

Nella giornata inaugurale della 53^ edizione di Vinitaly è stata attribuita l’insegna del Premio Angelo Bettiper la Toscana a Ferdinando Guicciardini, noto per la sua vocazione vitivinicola e proprietario di Castello di Poppiano, Massi di Mandorlaia e Belvedere Campóli. Il premio, nato nel 1973 e intitolato all’ideatore di Vinitaly, viene assegnato, dietro suggerimento degli Assessorati regionali all’agricoltura, a coloro che hanno contribuito al progresso della produzione viticola della propria Regione e ne hanno promosso la cultura enologica. Con questo riconoscimento il Conte è stato proclamato “Benemerito della Viticoltura 2019 per la regione Toscana”.

La scelta è ricaduta su un nome che richiama una delle più importanti e storiche famiglie del Rinascimento italiano e della magnificenza fiorentina, che nella viticoltura ha dato vita a un marchio nobile e antico come quello del Castello di Poppiano, ma anche a produzioni più recenti, come quelle di Massi di Mandorlaia, nel cuore del territorio del Morellino di Scansano, e di Belvedere Campóli, nelle colline del Chianti Classico. 

“È indubbiamente un grande onore aver ricevuto questo premio, che è stato attribuito alla mia persona ma che io considero giusto condividere con tutti i viticoltori della regione, che hanno contribuito come me e forse più di me allo sviluppo di questa attività di primaria importanza per l’economia agricola toscana”- ha commentato il Conte Ferdinando Guicciardini.