Vino Doc aumentano gli acquisti in Gdo. Le anticipazioni della ricerca di IRI

Crescita significativa delle vendite delle bottiglie di vino a Doc e degli spumanti; il vino biologico prosegue il suo percorso di uscita dalla nicchia di mercato; flessione dei vini nel brik di cartone e in tutti quei formati che non siano la bottiglia da 75cl.

Queste le anticipazioni della ricerca sull’andamento del mercato del vino nella Grande distribuzione nel 2016 svolta dall’istituto di ricerca IRI che sarà presentata a Vinitaly (a Verona 9/12 aprile).

trasferimento2Quello della Grande distribuzione si conferma il canale di vendita di
gran lunga più grande nel mercato del vino con 505 milioni di litri
venduti nel 2016 per un valore di un miliardo e mezzo di euro. I vini a denominazione d’origine (in bottiglia da 0,75lt) aumentano del 2,7% in volume (e del 4,4% in valore) con 224 milioni di litri venduti, proseguendo nel trend già promettente del 2015 (+1,9%). Per il secondo anno consecutivo le vendite in promozioni rimangono statiche ed i prezzi medi sono in risalita.

trasferimento3Va sottolineato il successo degli Spumanti che fanno segnare nel 2016 una crescita di oltre il 7% con 54 milioni di litri venduti, bissando l’ottimo risultato del 2015. I vini biologici fanno registrare una crescita a due cifre impressionante per un mercato ancora giovane, soprattutto nella Grande distribuzione: +25,7% in volume con 2 milioni e mezzo di litri venduti.

Sul podio dei vini più venduti d’Italia si piazzano i tre inattaccabili campioni, nell’ordine: Lambrusco, Chianti, Montepulciano d’Abruzzo. Si fanno notare le performance del Nero d’Avola (Sicilia), Vermentino (Sardegna), Muller Thurgau e Gutturnio (Lombardia) (che crescono in percentuale più del 4%).

Tra i vini “emergenti”, cioè con una maggiore progressione di vendita a volume salgono sul podio, nell’ordine: Ribolla Gialla (Friuli Venezia Giulia), Passerina (Marche), Valpolicella Ripasso (Veneto). Si conferma la crescita del Pignoletto (Emilia), del Pecorino (Marche/Abbruzzo) e della Passerina (Marche), mentre rientrano in classifica il Grillo (Sicilia) e il Cannonau (Sardegna). Va segnalata la crescita dell’8,2% in volume del Chianti Docg, quindi il top delle denominazioni, che vende quasi 10 milioni di litri per un valore di oltre 45 milioni di euro.

55 thoughts on “Vino Doc aumentano gli acquisti in Gdo. Le anticipazioni della ricerca di IRI”

  1. Cheap Zithromax Uk Fluoxetine 10mg Dyazide Without A Prescription [url=http://6drugs.com]cialis without a doctor’s prescription[/url] Propecia 1mg Side Effects Cialis Impuissance Com

  2. Cialis Schnelle Lieferung [url=http://levipill.com]cheapest price for vardenafil 10mg[/url] Buy Zithromax By The Pill Comprar Cialis Online Andorra

  3. Pingback: price of cialis
  4. Pingback: canadian cialis
  5. Pingback: ed pills gnc
  6. Pingback: ed medications
  7. Pingback: generic ed pills
  8. Pingback: sale cialis
  9. Pingback: pharmacy online
  10. Pingback: Cialis in usa
  11. Pingback: generic cialis
  12. Pingback: levitra pill
  13. Pingback: buy levitra online
  14. Pingback: buy levitra online
  15. Pingback: casinos
  16. Pingback: slot machines
  17. Pingback: slots online
  18. Pingback: buy cialis generic
  19. Pingback: pay day loans
  20. Pingback: loan online
  21. Pingback: viagra for sale
  22. Pingback: 5 mg cialis
  23. Pingback: cialis to buy
  24. Pingback: Bovada
  25. Pingback: generic cialis
  26. Pingback: new cialis
  27. Pingback: generic cialis
  28. Pingback: gambling games
  29. Pingback: casino game
  30. Pingback: real casino
  31. Pingback: viagra dosage
  32. Pingback: buy cheap viagra
  33. Pingback: viagra prices
  34. Pingback: tadalafil dosage
  35. Pingback: tadalafil 20
  36. Pingback: free slots
  37. Pingback: casino game

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.