Con l’appassimento in pianta si può fronteggiare il cambiamento climatico?

“Per essere pronti alle necessità future che si potranno originare dai mutamenti climatici dobbiamo lavorare oggi”. Così Raffaele Boscaini, coordinatore del Gruppo Tecnico Masi sintetizza lo spirito della inedita ricerca presentata oggi lunedì 10 aprile a Vinitaly, nel corso del Seminario Tecnico Masi a titolo “Masi Expertise AppaXXImento: fruttaio o vigneto” giunto alla XXIX edizione.

Condotto in collaborazione con lUniversità di Milano, il progetto promosso dal Gruppo Tecnico Masi (#GruppoTecnicoMasi) ha l’obiettivo di verificare un’innovativa tecnica di Appassimento in pianta mediante schiacciamento del rachide, nell’ottica di un suo possibile futuro utilizzo come risposta ai cambiamenti climatici. Obiettivo: analizzare gli effetti e confrontare il risultato qualitativo rispetto all’uva tradizionalmente appassita sui graticci di bambù.

Non ancora utilizzato in Valpolicella, questo metodo prevede l’avviamento del processo di appassimento attraverso lo schiacciamento del peduncolo, lasciando l’uva in pianta dopo il periodo di maturazione. “L’innalzamento delle temperature – ha spiegato Lucio Brancadoro, professore della Facoltà Agraria dell’Università degli Studi di Milano – determina un sempre più frequente ritardo nella maturazione fenolica delle uve, che può tuttavia essere raggiunta se non si raccolgono gli acini. Lo schiacciamento del rachide al momento della vendemmia interrompe infatti il collegamento del grappolo con il tralcio, ma lascia proseguire le reazioni chimiche ed enzimatiche nell’acino. Questa soluzione potrebbe rivelarsi particolarmente interessante per la produzione dei vini della Valpolicella, che sono caratterizzati dalla morbidezza tipica delle maturazioni fenoliche complete”.

Il Gruppo Tecnico Masi da oltre trent’anni studia la tecnica dell’Appassimento in tutti i suoi aspetti allo scopo di perfezionarla e mantenerla sempre attuale per la produzione di vini unici. “Le condizioni atmosferiche giocano un ruolo fondamentale in Valpolicella ancor più che altrove, pensiamo all’Amarone le cui uve si devono relazionare con i fattori climatici anche per tre o quattro mesi successivi alla raccolta” commenta Boscaini. “Queste recenti tendenze climatiche potrebbero offrirci nuove opportunità come i già mutati limiti della viticoltura, che si spingono sempre più a nord o i cambiamenti nella distribuzione di alcune varietà e, caso di maggior interesse per Masi, possono farci immaginare nuovi scenari anche per un’antichissima tecnica come l’Appassimento”.

92 thoughts on “Con l’appassimento in pianta si può fronteggiare il cambiamento climatico?”

  1. Cialis Super Active Plus Dapoxetin Kaufen Priligy Rezept [url=http://cheapvia25mg.com]viagra[/url] Lioresal Acheter 10mg Cialis Donde Comprar Espana Viagra In Pomata

  2. Priligy Effetti Indesiderati Cialis 20mg Vidal Is Levitra Safe [url=http://levicost.com]levitra[/url] Is It Safe To Buy Priligy Online Priligy Kaufen Forum Amoxicillin Cause Yeast Infection

  3. Walgreens Provides Free Amoxicillin [url=http://ciali10mg.com]generic 5mg cialis best price[/url] Free Shipping Worldwide Provera 5mg France Price Shop

  4. Zithromax Suspension Storage [url=http://cialusa.com]buy generic cialis[/url] Cialis Ohne Rezept Hamburg 651 Filagra Super Active

  5. Zithromax Skin Side Effects Peut On Acheter Cialis Sans Ordonnance En Pharmacie Penacillin Allergy Cephalexin [url=http://buysildenaf.com]viagra prescription[/url] Cialis Information No Rx Needed Cialis En Barcelona

  6. Pingback: viagra delivery
  7. Pingback: viagra coupon
  8. Pingback: goodrx viagra
  9. Pingback: viagra for sale
  10. Pingback: viagra 100mg
  11. Pingback: new ed pills
  12. Pingback: sale cialis
  13. Pingback: generic cialis
  14. Pingback: Viagra or cialis
  15. Pingback: levitra
  16. Pingback: buy levitra online
  17. Pingback: viagra coupon
  18. Pingback: free slots online
  19. Pingback: cash loans
  20. Pingback: pay day loans
  21. Pingback: loan online
  22. Pingback: cialis buy
  23. Pingback: LuckyCreek
  24. Pingback: cialis to buy
  25. Pingback: 20 cialis
  26. Pingback: 5 mg cialis
  27. Pingback: 5 mg cialis
  28. Pingback: casinos
  29. Pingback: free casino games
  30. Pingback: casino games
  31. Pingback: viagra samples
  32. Pingback: viagra viagra
  33. Pingback: purchase viagra
  34. Pingback: viagra for sale
  35. Hi to every one, since I am really keen of reading this weblog’s post to
    be updated on a regular basis. It includes nice data.

  36. Heya i’m for the first time here. I came across this board and I find It truly useful & it helped me out a lot. I hope to give something back and aid others like you helped me.

  37. Pingback: cheap cialis
  38. Pingback: free casino games
  39. I just couldn’t depart your web site before suggesting that I actually loved the usual info a person provide for your visitors? Is gonna be again continuously to check up on new posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.