Nasce ufficialmente il Movimento Turismo dell’Olio Abruzzo


Si è riunito ufficialmente il comitato promotore per la nascita del Movimento Turismo Olio Abruzzo, il consorzio di frantoiani e titolari di aziende agricole che, sulle orme di quanto fatto in questa anni dal Movimento Turismo Vino Abruzzo, cercherà di valorizzare e promuovere la cultura dell’olio extravergine abruzzese e di animare il settore dell’evo-turismo in fortissima crescita negli ultimi anni.

L’assemblea dei 15 soci fondatori ha deliberato all’unanimità l’elezione a Presidente regionale di Pier Carmine Tilli dell’azienda Tilli di Casoli già socio MTV, Vice Presidente Giuseppe Scorrano dell’omonimo frantoio a Pianella, Segretario Carlo Rossi della Cooperativa Agricola Valle Roveto a San Vincenzo in Valle Roveto e consiglieri Pierluigi Altobelli della Fattoria Bardella a Ortona, Daniele Erasmi dell’omonima azienda a Castilenti, Nereo Di Giulio dello storico Frantoio di Giulio a Paglieta e Nicola D’Auria in qualità di Presidente del Movimento Turismo Vino Abruzzo.

Pier Carmine Tilli, 34 anni, proprietario dell’Azienda Tilli a Casoli in provincia di Chieti che da tre generazioni è dedita alla produzione di vino e alla coltivazione delle piante di ulivo con commercializzazione di olio evo, ricopre inoltre il ruolo di Presidente provinciale di Coldiretti e siede nel consiglio di amministrazione di Abruzzo Oleum una delle più importanti organizzazioni di produttori di olio a livello regionale: ”Sono onorato della fiducia accordatami dall’assemblea dei soci fondatori di MTO che ringrazio vivamente, l’entusiasmo per il lavoro che ci attende è tanto e sono davvero fiducioso per il futuro in quanto sia il l’assemblea che il nuovo consiglio direttivo sono composti da imprenditori seri e allo stesso tempo visionari che hanno colto fin dal primo momento l’invito rivoltoci dal Presidente D’Auria. Inoltre proprio grazie alla  vicinanza del Movimento Turismo Vino Abruzzo e all’adozione delle stesse modalità di progettazione e di lavoro, sono sicuro che riusciremo a raggiungere importantissimi obiettivi primo tra tutti quello di essere un contenitore aggregativo di persone e di idee per il comparto olio abruzzese”.