Ronchi di Manzano “brand identity” tutta al femminile

Lontani i tempi in cui il vino era appannaggio del mondo maschile, oggi la sensibilità femminile spazia dal marketing alla comunicazione e soprattutto diventa protagonista  sia in cantina che in vigneto, svolgendo un ruolo attivo nella produzione e nella vendita.

L’azienda agr. Ronchi di Manzano, fondata nel 1969, si trova in Friuli nel comune di Manzano (UD), nel cuore dei Colli Orientali, immersa in un suggestivo anfiteatro naturale di dolci e assolate colline punteggiate da castelli ed abbazie, a ridosso del confine con la Slovenia.

Le vigne della tenuta hanno una storia antica di secoli. I conti di Trento, proprietari da generazioni di buona parte di queste terre, avevano una particolare predilezione per Ronchi di Manzano, sia per la felice esposizione che per il carattere del terreno. L’azienda copre una superficie di 60 ettari di collina, di cui  40 ettari vitati alcuni dei quali posti su pendii molto scoscesi, quindi molto difficili da lavorare. Da qui il significato della parola “Ronchi”.

La proprietà è formata da tre corpi: il Ronc di Scossai e il Ronc di Subule che circondano la cantina e il Ronc di Rosazzo, oggi a Docg. Il carattere del terreno dove insistono le vigne è marnoso di origine eocenica. Questa marna molto particolare, che in friulano è conosciuta come “ponca”, ricca di micro elementi e sali minerali, caratterizza i vitigni e, di conseguenza, i vini prodotti, donando loro la massima tipicità. Questo particolare suolo mantiene costante il livello di umidità mettendo a riparo le uve dai danni della siccità.

Un’azienda intrinsecamente al femminile: Roberta Borghese, nel 1984 a soli 24 anni prese in mano le redini della famiglia e prima di iniziare l’attività, fece importanti esperienze in cantine francesi, californiane e italiane. Da quando è entrata in azienda ad oggi, Roberta diede vita ad una nuova filosofia in vigna,  reimpiantando quasi tutti i vecchi vitigni e adottando sistemi di potatura più corti convinta che un vino di qualità si possa ottenere solo partendo da una grande qualità delle uve.

Le produzioni sono molte contenute, molto al di sotto delle prescrizioni disciplinari. Attualmente in azienda sono entrate anche le sue figlie: Lisa, export manager e marketing e  Nicole, che coordina il team degli agronomi in vigneto e lavora a fianco dell’enologo in cantina.

La cantina è una costruzione nata dalla roccia con due piani interrati che si fondono nella terra. E’ presente un reparto per la vinificazione, uno per l’imbottigliamento, il magazzino e la barricaia. Grazie a modernissime botti termocondizionate, che portano a temperature molto basse le uve appena vendemmiate, la fermentazione viene bloccata durante le primissime fasi della vinificazione dei vini bianchi estraendo dalla buccia tutti i profumi e gli aromi tipici. Un sistema di pompa interna, regolata da un sofisticato computer, opera automaticamente i montaggi e le follature per i vini rossi.

Una curiosità: un bianco di punta dell’azienda è l’Ellegri, un uvaggio che Roberta, con le figlie, ha creato per identificare la filosofia squisitamente al femminile di Ronchi di Manzano.

“Ellegri per dire sei felice in friulano… Ellegri: una donna allegra”.

Friulano  Friuli Colli Orientali Doc 2015
Uve: Friulano
E’ il vigneto più antico situato in collina a 200 m. Viti molto vecchie, allevate alla capuccina con rese molto basse.
Alcol: 13% vol.
Temperatura di servizio: 9-10°C

Colore: giallo paglierino con riflessi verdolini.

Olfatto: intenso di fiori di campo, note di frutta tropicale si affiancano a sentori di mandorla in una traccia di luminosa florealità.

Gusto: assaggio morbido, sapido, elegante e caratterizzato da un’armonica complessità minerale. Chiude con un bel finale, lungo e ammandorlato.

Cibo & vino: ideale con il San Daniele stagionato; ma anche con crostacei.

Ribolla gialla di Rosazzo Friuli Colli Orientali Doc 2015
Uve: Ribolla gialla
Vendemmia tardiva, rigorosamente a mano e in cassetta. L’uva arriva subito in cantina e viene diraspata e messa immediatamente in una botte di legno grande. Il mosto rimane a contatto con le bucce per 4 mesi, dopo di che le bucce vengono tolte a mano e il vino resta nella botte di legno fino all’imbottigliamento.
Alcol: 12,5 % vol.
Temperatura di servizio: 9-10°C

Colore: giallo dorato

Olfatto: bouquet ampio di toni floreali, fiori d’arancio e ginestre, con note di pera e mela verde

Gusto: sorsata, fresca e brillante, con circolarità delle note fruttate e sentori balsamici.

Cibo & vino: con piatti di pesce, consigliata con risotto agli scampi.

Rosazzo bianco Colli Orientali del Friuli Docg 2013

Uve: Sauvignon, Friulano, Chardonnay, Ribolla Gialla

Vendemmia rigorosamente a mano e in cassetta. Le uve vengono raccolte tutte assieme, siamo riusciti a piantare le viti tutte vicine quindi a formare il Rosazzo Bianco nella vigna.

Alcol: 12,5 % vol.

Temperatura di servizio: 10-12°C

Colore:  giallo oro

Olfatto: ampio ed intenso di fiori, frutti esotici e frutta gialla. Si intrecciano note speziate e minerali.

Gusto: ampio, strutturato, sapido e croccante. Voluminoso, chiude con un finale di grande persistenza.

Cibo & vino: a tutto pasto, ben si abbina a crostacei, ostriche, caviale di pesce.

63 thoughts on “Ronchi di Manzano “brand identity” tutta al femminile”

  1. Baclofene En Ligne Cialis Da Disturbi [url=http://propecorder.com]finasteride for sale[/url] Posologie Cialis Effet

  2. Pingback: cialis otc
  3. Pingback: cialis discount
  4. Pingback: viagra from india
  5. Pingback: cialis for sale
  6. Pingback: canadian pharmacy
  7. Pingback: generic cialis
  8. Pingback: vardenafil generic
  9. Pingback: order levitra
  10. Pingback: levitra 20mg
  11. Pingback: casinos
  12. Pingback: buy viagra online
  13. Pingback: real casino online
  14. Pingback: cash loan
  15. Pingback: viagra 100mg
  16. Pingback: cialis 20
  17. Pingback: cialis 20
  18. Pingback: 20 cialis
  19. Pingback: cialis internet
  20. Pingback: cialis buy
  21. Pingback: chumba casino
  22. Pingback: casino
  23. Pingback: sildenafil 20 mg
  24. Pingback: viagra pills
  25. Pingback: viagra sildenafil
  26. Pingback: buy viagra on line
  27. Pingback: buy viagra canada
  28. Pingback: levitra
  29. where can i buy generic viagra in canada without a perscription
    viagra and diabetic
    how much time can you have sex viagra 100 mg vs 50 mg

  30. Pingback: buy viagra online
  31. pomegranate viagra
    [url=https://www.v1agrabuy.com/#]viagra pill[/url]
    how long do you need to stop talking cialis to then take viagra

  32. Hello! Someone in my Myspace group shared this website with us so I came to take a look. I’m definitely enjoying the information. I’m book-marking and will be tweeting this to my followers! Fantastic blog and wonderful style and design.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.