Terra Madre Salone del Gusto 2018

Si è aperta a Torino la XII edizione di Terra Madre Salone del Gusto, che per cinque giorni riunisce oltre mille espositori tra produttori e comunità del cibo con 7 mila delegati provenienti da tutto il mondo. Manifestazione che comprende oltre novecento eventi tra il Lingotto, l’Oval, la Nuvola Lavazza, il palazzo della Regione e piazza Castello. Nel discorso di apertura, il Presidente di Slow Food Carlo Petrini ha ricordato alla platea “Ventidue anni fa, quando abbiamo iniziato questa avventura, la sensibilità sulle tematiche del cibo non era assolutamente paragonabile a quella di oggi. Ricordo anzi che in apertura della prima edizione del Salone del Gusto dissi: il giorno in cui il cibo avrà la stessa attenzione della moda forse potremo dire che abbiamo risolto un problema di dignità e valorialità.

Oggi ci siamo arrivati, anche se l’approccio mediatico alla gastronomia non rende giustizia del percorso intrapreso in questi due decenni”. Ha posto poi l’attenzione su l’abbandono delle aree rurali che mette a rischio la sopravvivenza del nostro stesso modello enogastronomico: “Nei nostri borghi di montagna non esistono più botteghe, non ci sono luoghi dove acquistare i prodotti del territorio. La politica che lavora con Amazon e Alibaba dimostri di sapere anche promuovere i negozi polifunzionali e i servizi alle comunità, perché il made in Italy ha senso se noi per primi lo consumiamo e lo paghiamo al prezzo giusto”. Il ministro Centinaio ha puntualizzato: “l’impegno del nostro ministero è volto a proteggere tutta la filiera dal produttore al consumatore.

Andremo in Europa per tutelare i nostri produttori e difendere l’agricoltura di qualità a 360 gradi, con particolare attenzione alla tutela del reddito degli agricoltori, alla tracciabilità dei prodotti e al contrasto dell’Italian sounding”. Sono seguiti gli interventi del commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare Vytenis Andriukaitis, incentrato sulla lotta allo spreco alimentare, al benessere animale negli allevamenti, alla prevenzione delle malattie, dell’assessore all’agricoltura della Regione Piemonte, Giorgio Ferrero e della sindaca di Torino Chiara Appendino.

Nel pomeriggio è avvenuta l’inaugurazione della Nuvola Lavazza come polo Terra Madre Salone del Gusto, che dal 20 al 24 settembre sarà il centro di numerosi dibattiti, laboratori didattici, street art e sede di una mostra dedicata a Bob Noto, gourmet, critico e fotografo torinese scomparso nel 2017. L’incontro, è stato strutturato in due momenti: il primo incentrato sull’inaugurazione della mostra Ante Instagram: Bob Noto con Carlo Petrini, Marco Bolasco, Giuseppe Lavazza.

Il secondo sulla presentazione della nuova collana editoriale Terra Futura, Biblioteca Aurelio Peccei a cura di Giunti Editore, Slow Food Editore, Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo che si prefigge di ripubblicare titoli del passato e tradurre libri inediti in Italia: testi indispensabili per la formazione di una coscienza e di una scienza ecologica moderna. Sono intervenuti: Carlo Petrini, Gunter Pauli, imprenditore, economista e scrittore, Michela Murgia, scrittrice, Gianfranco Bologna, direttore scientifico di Wwf Italia, Cinzia Scaffidi, scrittrice, insegnante presso l’Università di Scienze Gastronomiche, moderatore è stato Luca Ubaldeschi, vicedirettore de La Stampa.

Ezio Alini

41 thoughts on “Terra Madre Salone del Gusto 2018”

  1. Pingback: generic cialis
  2. Pingback: how much is viagra
  3. Pingback: viagra 100mg
  4. Pingback: cheap viagra
  5. Pingback: buy ed pills
  6. Pingback: ed medication
  7. Pingback: buy cialis online
  8. Pingback: rx pharmacy
  9. Pingback: pharmacy online
  10. Pingback: cialis generic
  11. Pingback: levitra canada
  12. Pingback: vardenafil 20 mg
  13. Pingback: levitra online
  14. Pingback: slots online
  15. Pingback: installment loans
  16. Pingback: cash advance
  17. Pingback: installment loans
  18. Pingback: 5 mg cialis
  19. Pingback: generic cialis
  20. Pingback: new cialis
  21. Pingback: generic cialis
  22. Pingback: cialis buy
  23. Pingback: viagra online usa
  24. Pingback: real casino online
  25. Pingback: gambling casino
  26. Pingback: viagra viagra
  27. Pingback: tadalafil cialis

Comments are closed.