Un’annata complicata per la vendemmia in Maremma

Il primo dato evidente è proprio il notevole anticipo – di circa 15 giorni- rispetto alle altre annate. Altro elemento indiscutibile è la rilevante diminuzione di quantità, dovuta sostanzialmente alla gelata tardiva di fine aprile che ha colpito anche la Maremma, soprattutto nelle aree più interne, e alla pressoché totale assenza di piogge abbinata a temperature estremamente elevate che hanno caratterizzato l’intero ciclo produttivo fino alla prima settimana di settembre.

Siamo ottimisti sulla qualità delle uve, che, nonostante le condizioni meteo avverse, non risulta compromessa” spiega il Presidente del Consorzio, Edoardo Donato. E continua, “L’assenza di piogge ha determinato la presenza di uve perfettamente sane, pur riscontrando maturazioni eterogenee anche all’interno di uno stesso vigneto. Altro elemento positivo da evidenziare è il bassissimo ricorso ai trattamenti in vigna con un ridotto utilizzo di antiparassitari, il che non può che contribuire a una migliore sostenibilità dell’ambiente.”

A complicare ulteriormente il quadro hanno contribuito i danni da ungulati, in questa annata ancora più gravi per il sensibile aumento della loro presenza e per le frequenti incursioni nei vigneti già dal mese di luglio, fatto assolutamente inconsueto. Tanto che, per la vendemmia 2017, si sta parlando, anche a livello nazionale, come dell’annata meno produttiva dal dopoguerra. Oltre alla scarsità di uva è da considerare anche la bassissima resa di trasformazione: gli acini, “asciugati” dalle alte temperature e dalla prolungata siccità, hanno perso molto peso e hanno una resa in succo e, quindi, in vino, molto bassa. Le prime stime, fatte a metà agosto, facevano riscontrare un calo consistente (intorno al 30%) ma il perdurare dello stato di siccità – nemmeno “mitigato” dai classici temporali estivi della fine di agosto – e l’azione degli ungulati hanno senz’altro peggiorato le stime. Fortunatamente in certi casi sono stati riscontrati minori problemi, grazie soprattutto all’oculata e scientifica gestione dei vigneti, o all’eventuale disponibilità di acqua da irrigazione.

52 thoughts on “Un’annata complicata per la vendemmia in Maremma”

  1. Buy Prednisone 20mg Propecia En Jovenes [url=http://achetercialisfr.com]achat cialis generic[/url] Discount Generic Provera With Free Shipping Real Viagra Dose

  2. Comprare Cialis In Contrassegno Viagra Chewing Gum [url=http://rxbill8.com]buy generic cialis[/url] Viagra Tarif Pharmacie Cheap Price

  3. Generika Cialis Bestellen Nolvadex Sans Ordonance Viagra Soft Generique [url=http://leviprix.com]levitra a precios baratos[/url] Cialis Ubelkeit Propecia Long Term

  4. Acheter Cialis Pour Femme Hydrochlorothiazide Pills Achat Lioresal Novartis [url=http://sildenafbuy.com]online pharmacy[/url] No Perscription Wellbutrin Inconvenientes Propecia

  5. Propecia Disfuncion Erectil Levitra Action [url=http://buyciali.com]cialis 5 mg[/url] Cytotec Avant Pause De Sterilet

  6. New Healthy Man Comprar Propecia Finasteride [url=http://buylevi.com]canadian generic levitra[/url] Kamagra Acheter En Ligne Acheter Du Priligy Quebec Cialis 5 Mg Compresse

  7. Pingback: Get viagra
  8. Pingback: price of viagra
  9. Pingback: cialis coupon cvs
  10. Pingback: buy cialis online
  11. Pingback: cheap viagra
  12. Pingback: viagra generic
  13. Pingback: buy ed pills
  14. Pingback: cialis 10mg
  15. Pingback: canadian pharmacy
  16. Pingback: walmart pharmacy
  17. Pingback: Cialis in usa
  18. Pingback: Buy cialis online
  19. Pingback: buy levitra online
  20. Pingback: levitra pills
  21. Pingback: levitra price
  22. Pingback: casino games
  23. Pingback: online gambling
  24. Pingback: personal loan
  25. Pingback: online loans
  26. Pingback: cash loan
  27. Pingback: cialis buy
  28. Pingback: Planet7
  29. Pingback: buy cialis
  30. Pingback: new cialis
  31. Pingback: cialis 5 mg
  32. Pingback: viagra generic
  33. Pingback: casino real money
  34. Pingback: real money casino
  35. Pingback: sildenafil 20 mg
  36. Pingback: cialis pill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.