Valtènesi, dal 14 febbraio il déblocage si trasforma quest’anno in un grande evento digitale

Valtènesi, dal 14 febbraio sul mercato la nuova annata: la “prima” si sposta online con un grande evento in diretta streaming il 19 marzo.

Come previsto dal rigido disciplinare di produzione, dal 14 febbraio il Valtènesi si ripresenta regolarmente sul mercato con le bottiglie della vendemmia 2020: il tutto mentre il tradizionale déblocage in rosa di San Valentino si trasforma quest’anno in un grande evento digitale che i produttori del Consorzio hanno deciso di posticipare di un mese rispetto all’uscita del prodotto.

Dal punto di vista qualitativo siamo soddisfatti racconta Carlo Alberto Panont direttore del Consorzio Valtènesi-. Il 2020 è stata un’annata ideale per i colori molto tenui e per acidità rilevanti: landamento climatico anche difficile che ci ha penalizzato sul carico produttivo ha evidenziato delle precocità di maturazione per una vendemmia che fin dallinizio è apparsa destinata a dare risultati brillanti per i i nostri vini rosa. Continuità qualitativa importante per una denominazione che da tempo sta scommettendo sul trend positivo di un comparto che negli ultimi 7 anni ci ha visti crescere a ritmi medi del 10%.

Quest’anno a causa del perdurare dell’emergenza Covid l’uscita dei nuovi Valtènesi non potrà essere celebrata con la tradizionale Prima del Valtènesi organizzata a Brescia: il lancio ufficiale è previsto per la giornata del 19 marzo in modalità online nel rispetto delle norme sul distanziamento interpersonale. La “Prima del Valtènesi 2020” si trasformerà quindi in una diretta streaming in programma dalle 16.30 sui canali Instagram @consorziovaltenesi e Facebook (https://www.facebook.com/consorzio.valtenesi) oltre che su You Tube.

Oltre alla presentazione della nuova annata e della rinnovata etichetta consortile, ci sarà il lancio del primo ed atteso video emozionale sulla Valtènesi girato lo scorso anno, destinato a diventare un importante strumento promozionale per la stagione turistica 2021. Non mancheranno collegamenti con la redazione del Gambero Rosso e con il portale Mamablip, piattaforma con la quale il Consorzio ha inaugurato una collaborazione per la promozione internazionale del Valtènesi. In conclusione un quiz a premi con tre domande: i primi 50 follower che risponderanno correttamente riceveranno il box celebrativo contenente 6 bottiglie con la nuova etichetta consortile in edizione limitata.