Pizza & Chiaretto a Vinitaly con un padiglione ideato da Renato Bosco e dal Consorzio del Bardolino

La pizza contemporanea, firmata da uno dei suoi massimi esponenti italiani, Renato Bosco, patron di Saporè, approda per la prima volta a Vinitaly in compagnia del leader assoluto tra i vini rosati italiani, il Bardolino Chiaretto, figlio di quella Rosé Revolution che l’ha portato a superare la soglia dei dieci milioni di bottiglie vendute nel 2015. Una partnership tutta veronese: Saporè ha sede a San Martino Buon Albergo, alle porte orientali di Verona, mentre il Chiaretto viene dalla riva veneta del lago di Garda.

Dal 10 al 13 aprile 2016 la Cittadella della Gastronomia del cinquantesimo Vinitaly si arricchisce dunque di una doppia inedita presenza, Pizza & Chiaretto, all’insegna del motto inglese Crunch & Crisp, dove il primo termine sta ad indicare uno dei più celebri impasti di Renato Bosco – il doppio crunch di pizza, caratterizzato da una particolare croccantezza, risultato di un’adeguata lievitazione ed un’alta idratazione, farcito con gli ingredienti dell’eccellenza italiana – e il secondo, crisp, è l’aggettivo che sui mercati di lingua inglese identifica i vini caratterizzati da un’accattivante freschezza e da sensazioni di frutta fresca e succosa, com’è appunto il Chiaretto.

IMG_4240Ogni giorno, il padiglione Pizza & Chiaretto presso la Cittadella della Gastronomia del Vinitaly proporrà cinque turni di degustazione (alle 10.30, alle 12, alle 13.30, alle 15 e alle 16.30), ognuno con tre tipologie di DoppioCrunchdiPizza ed un’entrée di pane a pasta madre viva di Renato Bosco, in abbinamento con tre diverse etichette di Chiaretto. Si potranno assaporare per esempio il doppio crunch con Monte Veronese d’allevo e coscia cotta di maiale, quello con crema di fagiolo di Lamon, verdure di stagione e Monte Veronese fresco o ancora quello con fonduta di Monte Veronese 6 mesi, zucchine e frittatina di gallina grisa della Lessinia oppure quello con mortadella di Bologna, fonduta di Monte Veronese e insalatina da taglio. Nei calici, sulle tavole, tre differenti versioni di Chiaretto, ma chi volesse approfittare dell’occasione per conoscere in maniera più ampia il classico rosé bardolinese avrà a disposizione nello stesso padiglione un’area lounge dove sarà possibile assaggiare numerose altre etichette “in rosa” della riva veneta del Garda. I posti sono solo sessanta per ogni turno di degustazione e si possono prenotare on line sul sito http://www.boxofficelive.it/index.cfm/it/eventi/altro/Vinitaly-Chiaretto/ Info al numero 388 9303860.

 

52 thoughts on “Pizza & Chiaretto a Vinitaly con un padiglione ideato da Renato Bosco e dal Consorzio del Bardolino”

  1. Pingback: Levitra vs viagra
  2. Pingback: cialis generic
  3. Pingback: Real viagra online
  4. Pingback: cialis mastercard
  5. Pingback: generic cialis
  6. Pingback: buy vardenafil
  7. Pingback: order vardenafil
  8. Pingback: levitra 20mg
  9. Pingback: parx casino online
  10. Pingback: what is sildenafil
  11. Pingback: loans online
  12. Pingback: personal loan
  13. Pingback: instant loans
  14. Pingback: cialis 5 mg
  15. Pingback: cialis to buy
  16. Pingback: cialis 20
  17. Pingback: cialis generic
  18. Pingback: red dog casino
  19. Pingback: sildenafil 100mg
  20. Pingback: best online casino
  21. Pingback: buy viagra canada
  22. Pingback: cialis tadalafil
  23. Pingback: viagra alternative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.