ONAV protagonista a “Uva e dintorni” a Sabbionara d’Avio

Sono state ben tre le serate in cui Onav Trento si è resa parte attiva durante la XV edizione della manifestazione “Uva e dintorni” che si è svolta a Sabbionara d’Avio nei primi giorni del mese di settembre.

Per rafforzare l’importanza di valorizzare i vitigni autoctoni, il primo momento dei tre giorni di degustazione gestiti da Onav Trento è stato dedicato al Pecorino d’Abruzzo, un vino di carattere, riscoperto negli anni recenti, dopo aver rischiato l’estinzione.
La degustazione è stata condotta dall’enologo Loriano Disabatino, delegato Onav di Pescara, ospite per l’occasione in quel di Trento, che ha condotto la serata illustrando anche le caratteristiche dei territori di coltivazione di questo vitigno unitamente alle altre perle dell’enologia abruzzese. Tra i campioni presentati in degustazione anche alcuni “Pecorino” biologici e biodinamici. I vini degustati: Emidio Pepe, Natura e Passione, Tua Pina, Ciavolich, Giulia, Plenus, Santa Rosa.

TrentodisabatinoIl secondo momento della degustazione ha riguardato i vini delle città partecipanti al Palio delle botti nell’ambito di “Uva e dintorni”. Nove i vini in degustazione provenienti da diverse regioni d’Italia:
– Trento: Cantine Ferrari con “Ferrari Maximu” Trento doc sboccatura 2015;
– Valdobbiadene: Ruggeri Spumanti docg Valdobbiadene Prosecco Superiore extra dry 2015;
– Vittorio Veneto: I.D.S.C Vittorio Veneto “Maso Ronche” docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore extra dry 2015;
– Lonigo: Collis Group “Belvedere” doc Colli Berici Sauvignon 2014;
– Pantelleria: Donnafugata “Lighea” igt Terre Siciliane Zibibbo 2014;
– Cavriana: Cantina Pezzini igt Alto Mincio Cabernet 2013;
– Isera: Cantina d’Isera doc Marzemino Superiore 2012;
– Volano: Eugenio Rosi “Pojema” igt Vallagarina Marzemino 2012;
– Boca: Cantine Rogiotto doc Boca 2007.

TrentoRoenoNella terza ed ultima serata sono stati illustrati i vini delle Aziende locali che hanno partecipato alla manifestazione, con un campione di vino per ognuna. In questa occasione si è deciso di abbinare loro i formaggi del pluripremiato Caseificio di Sabbionara d’Avio, sponsor della manifestazione.
L’enologo Malfer, docente Onav, ha condotto la serata passando in rassegna i vari vini e proponendo per ciascuno un abbinamento ai formaggi del caseificio locale.
Le Aziende in rassegna con i rispettivi vini scelti sono state:
– Antico Fenilon spumante extra dry 2014 doc,
– Devigili Elio Nosiola 2012 secco igt Dolomiti ,
– Viticoltori in Avio Bianco Cuvè Barriques 2013 secco igt Dolomiti,
– Armani Albino Foia Tonda 2011 doc Terradeiforti,
– Villa Crine Ripasso 2010 Valpolicella Superiore,
– Bongiovanni Lorenzo Enanzio 2012 doc Terradeiforti,
– La Prebends Enanzio Riserva 2007 doc Terradeiforti,
– Roeno Passito Cristina 2011 doc ( tre bicchieri )

Luca Miorandi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.