Una “buona novella” al tempo del CoronaVirus

Premio Letterario ONAV 2020 dedicato ai Soci ONAV.

Il Vino ha rappresentato ed accompagnato strettamente la Storia dell’Uomo dai suoi primordi, via via attraverso guerre e paci, dei e religioni, politiche ed economie, arti e musica in tutte le loro espressioni.

L’Uomo l’ha sempre tenuto vicino come compagno fedele di tutti questi momenti diversi, l’ha bevuto con piacere, l’ha sognato quando non
lo possedeva, l’ha mitizzato cristallizzandolo con la fantasia, l’ha chiamato in aiuto nella disperazione. Del Vino si è scritto, dipinto, suonato, cantato da 11.000 anni prima di Cristo.

Ma, in questo dramma ancora in corso quando un microscopico essere invisibile all’occhio umano sta tenendo in scacco milioni di Uomini, il Vino è improvvisamente zittito: dove sta? Cosa sta creando? Immaginando? La sua personalità è così forte da farci pensare ed … aspettare…

Contenuto della “novella”
Eccoci quindi, noi dell’ONAV, che dal 1951 lo studiamo e lo insegniamo, dandogli il grande valore che si merita, a pensare di proporre ai noi soci un momento di svago, improvvisandoci scrittori, con Vino e CoronaVirus protagonisti, ma l’Uomo sempre al di sopra di essi…
– Il Partecipante scriverà una “novella”, la “buona novella”, che può essere, nel suo significato comune nonché storico, un racconto che dia speranza ed ottimismo nel buio in cui siamo precipitati, o, comunque una “novella buona” nel senso di piacevole ed accattivante nella sua lettura.

Si potrà trattare di una storia inventata oppure occorsa allo scrittore dove – il Vino – un vino italiano preferito dall’autore, sia presente nello svolgersi degli eventi narrati, incrociando il suo essere od il suo divenire con l’evento umano, intersecandosi, combattendo, vincendo o perdendo, diventando il Vino stesso uno dei tre protagonisti del racconto, Vino, Uomo, CoronaVirus.

La novella dovrà essere scritta con Word o formato similare e spedita in PDF via email a segreteria@onav.it entro il 31 luglio 2020, con oggetto LA BUONA NOVELLA.
Modalità di partecipazione  Premio la buona novella 2020