Villa Tavernago, la vendemmia arriva con la nuova cantina

E’ stata inaugurata domenica 11 ottobre a Frassineto la nuova cantina di Tenuta Villa Tavernago, l’azienda che sin dal 1978 produce vini biologici e senza solfiti sulle colline tra la Val Tidone e la Val Luretta, nella splendida Natural Valley piacentina. L’ampliamento del locale sotterraneo a volte per la lavorazione e lo stoccaggio e l’acquisto di nuovi macchinari per la pigiatura e di una tramoggia per il ricevimento delle uve sono solo gli ultimi tasselli di un progetto di potenziamento a cui l’azienda guarda da tempo e che ha come fase centrale il lavoro in vigna.

vigneti_Villa Tavernago“Tra il 2016 e il 2017 diventeranno produttivi i 20 ettari di vigneto impiantati negli scorsi anni, parte nell’appezzamento di Frassineto, parte in quello di Vidiano” dice Luca Pirovano, titolare dell’azienda insieme al padre Pierfranco, “per cui è realistico pensare che l’attuale produzione sarà presto più che raddoppiata; la nuova cantina si renderà necessaria per lo stock di bottiglie e materiali, per alcune fasi della lavorazione ma anche per accogliere i sempre più numerosi enoturisti, curiosi e appassionati che desiderano venire a trovarci”.

350 ettari complessivi di proprietà di cui 32 vitati, vigne poste sulle colline che incorniciano la Val Tidone, una splendida dimora patrizia che dà il nome all’azienda e ai suoi prodotti: Tenuta Villa Tavernago (www.tenutavillatavernago.it), una storia sin dalle origini vocata alla naturalità, produce vini biologici e senza solfiti tipici del territorio piacentino oltre che alcune delle migliori espressioni da vitigni internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.