Il Sociale diventa Social: donne a dialogo nel segno della sostenibilità

Donne, sostenibilità e responsabilità sociale: così si potrebbe riassumere il significato dell’incontro che riunirà donne del mondo del vino, dell’hospitality e della ricerca. Fil “rosè” dell’incontro saranno il Pinot Grigio Rosé 2019 e lo Spumante Rosé Brut di Bosco del Merlo, espressioni “in rosa” dell’azienda di Annone Veneto (VE) e grandi protagoniste dell’estate. L’appuntamento, previsto per martedì 7 luglio alle 18.00 su Facebook, tratterà temi molto cari a Bosco del Merlo, riassunti nelle 4 V di Vino, Vite, Verde e Vita. Le ospiti collegate da tutta Italia parleranno di sostenibilità ambientale, di responsabilità sociale d’impresa e di salute, grazie all’intervento di LILT Treviso (Lega Italiana per la lotta contro i tumori).

Il panel, moderato da Francesca Paladin, terza generazione di Casa Paladin, riunirà:

  • Olivia Paladino, General Manager Grand Hotel Plaza (Roma), hotel gioiello d’Italia che, nel cuore di Roma, ospita grandi opere d’arte (https://www.grandhotelplaza.com/it/?utm_source=google&utm_campaign=Knowledge_Graph&utm_medium=organic)

  • Vanessa Melis, Patron del ristorante Pascucci al Porticciolo di Fiumicino, lei è l’anima del servizio, essenza e cuore della sala dal 2012 una Stella Michelin (https://www.pascuccialporticciolo.com/)

  • Tessa Gelisio, conduttrice (Cotto e Mangiato, Sereno Variabile) titolare della tenuta “La Sabbiosa” nel Sulcis, dove le vigne a piede franco crescono su terreni sabbiosi con tecniche antiche di secoli (https://tenutalasabbiosa.com/)

  • Chiara Giannotti, wine blogger marchigiana (@vino.tv) e collaboratrice di Doctor Wine, Excellence Magazine e Rizzoli

  • Dott.ssa Monica Baldessin (Chirurgo Senologo – presidente consulta femminile Treviso) e Nelly Raisi Mantovani (vicepresidente LILT Treviso), che interverranno sull’iniziativa #lifeinrosé e le varie attività dell’associazione che esso supporta.

L’incontro darà voce a testimonianze diverse del mondo dell’ospitalità, della ristorazione, dell’imprenditoria e della ricerca scientifica. Quest’ultima rappresenta un importante impegno per Bosco del Merlo che, grazie al progetto Life in Rosè, destina alla campagna di prevenzione/diagnosi precoce del tumore al seno. #lifeinrosé è solo una delle importanti sinergie di carattere sociale promosse da Bosco del Merlo attraverso raccolte fondi, sponsorizzazioni, serate e degustazioni.

Tra le più recenti iniziative vi è #iobevoacasapaladin che, durante l’emergenza sanitaria dei mesi scorsi, ha permesso di raccogliere e devolvere fondi a favore dell’Ospedale Sacco di Milano. https://www.facebook.com/boscodelmerlo/videos/595853721341540/