ONAV Milano: la magnificenza del Pinot Bianco: due mini Verticali e una Rarità. 15/9 h.20.30

La Cantina Terlano è una delle più antiche cantine sociali dell’Alto Adige. Nata nel 1893, oggi la cantina presenta circa 120 associati che coltivano 160 ettari di vigneto.
Tali dimensioni ridotte contribuiscono in maniera determinante ad assicurare la qualità dei prodotti. L’archivio enologico della cantina rappresenta un unicum in Italia con le sue 100.000 bottiglie dall’annata 1955 ad oggi.

Durante questa serata unica, ci muoveremo su due mini verticali di due dei prodotti più apprezzati e noti della Cantina: Vorberg e Nova Domus.

Il vigneto Vorberg è situato versante meridionale del Monzoccolo ad un’altitudine tra i 450 e 950 metri s.l.m., dove crescono viti di circa 70 anni di età.
Il rudere del castello Casanova, riportato per la prima volta in un documento del 1206, si erge maestoso alle porte di Terlano. Altrettanto imponente e complesso si presenta l’omonimo vino, ottenuto da un uvaggio di Pinot bianco, Chardonnay e Sauvignon blanc.

Per rendere indimenticabile l’esperienza con il Pinot Bianco, degusteremo Rarity, la punta di diamante che viene prodotta in sole 3300 bottiglie non prima di aver passato almeno 10 anni in acciaio sui propri lieviti.

Guidati dal nostro Presidente Vito Intini, scopriremo la magnificenza del Pinot Bianco attraverso l’assaggio dei seguenti vini: 

Vorberg, Alto Adige Terlano DOC, 2013

Vorberg, Alto Adige Terlano DOC, 2011

Vorberg, Alto Adige Terlano DOC, 2010

Rarity, Alto Adige Terlano DOC, 2005

Nova Domus, Alto Adige Terlaner Classico DOC, 2012

Nova Domus, Alto Adige Terlaner Classico DOC, 2011

Nova Domus, Alto Adige Terlaner Classico DOC, 2010

Luogo dell’evento:  Leonardo Hotel Milan City Center, Via Messina 10 Milano

https://www.onav.it/eventi/lombardia/SezioneMilano/la-magnificenza-del-pinot-bianco-due-mini-verticali-e-una-rarita-2020-07-21